menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nei negozi di coop adriatica il grana padano solidale

Dopo il Parmigiano, arriva in tutti gli ipercoop e i supermercati di Coop Adriatica il Grana Padano solidale, che contribuirà alla ricostruzione dei centri emiliani devastati dal terremoto

Dopo il Parmigiano, arriva da oggi in tutti gli ipercoop e i supermercati di Coop Adriatica il Grana Padano solidale, che contribuirà alla ricostruzione dei centri emiliani devastati dal terremoto. Fino al 29 luglio, il Grana Padano DOP sarà facilmente riconoscibile tramite il bollino verde posto su ogni confezione: per ogni chilo di formaggio acquistato, 2 euro verranno consegnati, tramite il Consorzio Grana Padano, ai sindaci dei comuni colpiti, per aiutare concretamente la popolazione nella ricostruzione.

Finora, Coop Adriatica ha già raccolto nei propri negozi circa 120 mila euro a beneficio delle aree danneggiate dal sisma, offrendo la possibilità ai consumatori di acquistare il Parmigiano della solidarietà, il cui ricavato è andato a sostegno dei caseifici terremotati, e di contribuire alla ricostruzione con donazioni alle casse. “Con questa nuova iniziativa potremo offrire un sostegno ai centri distrutti – sottolinea il presidente di Coop Adriatica, Adriano Turrini – ma anche all’intera filiera e al sistema produttivo del prezioso formaggio, e dunque all’economia del territorio emiliano-romagnolo”. A livello nazionale, Coop stima di poter commercializzare circa 10 mila forme di Grana Padano, totalizzando donazioni per circa 500 mila euro.

“Fin dai primi giorni del post-terremoto – spiega Cesare Baldrighi, presidente del Consorzio Grana Padano – abbiamo rivolto ai consumatori l’invito a non cercare il Grana Padano rotto o proveniente da caseifici danneggiati, ma ad acquistare il formaggio DOP nei classici punti vendita. Va inoltre ribadito, a scanso di equivoci o speculazioni, che il Consorzio Grana Padano sta gestendo in proprio il ritiro delle forme danneggiate”.

Continua, intanto, nei 171 negozi di Coop Adriatica di Bologna, Romagna, Veneto, Marche e Abruzzo la campagna “Noi ci siamo”, per raccogliere fondi da destinare alla ricostruzione: è possibile donare da 1 fino a 100 euro o multipli, semplicemente comunicandolo alla cassa; i soci di Coop Adriatica, inoltre, possono contribuire tramite la raccolta punti (ogni punto donato vale 2 centesimi). Sono stati raccolti finora fondi per circa 80 mila euro, che verranno impiegati nel ripristino di edifici e dei servizi diretti alle comunità: dalle scuole ai nidi alle case di riposo.

Si è conclusa inoltre alla fine del mese scorso la campagna il “Parmigiano della Solidarietà”, di Coop Italia in accordo con il Consorzio del Parmigiano Reggiano, che ha permesso di vendere 10 mila forme, per circa 400 mila euro raccolti a favore dei caseifici danneggiati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento