Nuova tappa per il consiglio direttivo itinerante del Gruppo Giovani Industriali

Dal lontano 1947 l’azienda Melandri Gaudenzio opera nel cuore della Romagna proponendo una gamma di prodotti di eccellenza che rispondono alle esigenze dei consumatori

Si è svolto il consiglio direttivo itinerante del Gruppo Giovani Industriali di Confindustria Forlì-Cesena all’azienda Melandri Gaudenzio srl di Bagnacavallo. Dal lontano 1947 l’azienda Melandri Gaudenzio opera nel cuore della Romagna, incentrata sull’importazione, la selezione, il confezionamento e la commercializzazione di legumi, cereali, zuppe e semi oleosi ottenuti da agricoltura biologica e convenzionale. Roberta Colla Melandri, imprenditrice alla guida dell’azienda, ha ospitato il Gruppo e ha fatto immergere i Giovani nella storia della sua realtà iniziata 72 anni fa grazie al nonno.

Dopo una prima introduzione storica, il Gruppo Giovani ha potuto visitare il reparto inaugurato nel 2018 dove la digitalizzazione e la robotizzazione in ottica industria 4.0 sono una grande prova delle capacità di innovazione e dedizione. "Tradizione e innovazione, il tutto legato al proprio territorio di origine – commenta Filippo Zamagni, presidente del Gruppo Giovani Industriali di Confindustria Forlì-Cesena - È questo il principale messaggio che è passato dalla visita alla Melandri Gaudenzio. Un esempio importante per i tanti giovani, che come noi, decidono di rimanere nel proprio paese per fare impresa e diffonderne lo spirito". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I suoi nudi artistici fanno il giro del mondo, ma lei ha scelto Forlì: "La Romagna mi ha adottata"

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • Rapinatore armato dal dentista: arraffa l'anestetico, chiede scusa e lascia pure il "pagamento"

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Le rubano una bici elettrica, coppia finisce nel mirino della Polizia

  • Non si vedeva da alcuni giorni, trovata senza vita in casa: addio alla storica bidella

Torna su
ForlìToday è in caricamento