menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Nuovi organi di gestione e rappresentanza in Unindustria

Rinnovati gli organi di gestione e rappresentanza ai vertici di Unindustria Forlì-Cesena: ossia il Consiglio Direttivo, il Collegio dei Revisori dei Conti e la rappresentanza delle Categorie per il biennio 2012/2014

Rinnovati gli organi di gestione e rappresentanza ai vertici di Unindustria Forlì-Cesena: ossia il Consiglio Direttivo, il Collegio dei Revisori dei Conti e la rappresentanza delle Categorie per il biennio 2012/2014. Occasione del rinnovo è stata l’Assemblea Generale che si è svolta nel pomeriggio di venerdì scorso a Forlì nell’Auditorium dell’ENAV Accademy ed ha riconfermato al vertice il presidente Giovanni Torri.

Durante la fase privata dei lavori dell’Assemblea, che rappresenta gli 800 associati, si è provveduto agli adempimenti statutari (approvazione del bilancio consuntivo 2011 e del budget preventivo 2012) dopodiché, siccome il 2012 è anno elettorale, c’è stata la ratifica dei risultati espressi dalle consultazioni già svolte all’interno di ciascun settore produttivo che hanno indicato 21 membri per il Consiglio Direttivo, quindi l’Assemblea ha proceduto ad eleggere altri 7 membri del medesimo organo che sono risultati Jenny Zanotti, Vincenzo Maria De Rosa, Edgardo Zagnoli, Alessandra Alessandrini, Francesco Molari, Pier Paolo Babbi e Rita Bandini. I 28 consiglieri così indicati vano ad aggiungersi a quelli già in carica di diritto (past president, rappresentanti di Comitati ) o designati dal presidente.

Confermati anche gli 8 membri del Collegio dei Revisori dei Conti, ossia Bruno Biserni, Giorgio Contarini, Giancarlo Giunchi, Gabriele Baschetti e Pierluigi Malaguti (effettivi); Donatello Caroli, Giancarlo Tomidei e Vanni Pietro (supplenti). In seno al Consiglio Direttivo la rappresentanza delle Categorie, per il biennio 2012/2014 risulta così composta.

Le Industrie Alimentari saranno rappresentate dalla GESCO; Editoria, Grafiche e Cartotecniche da ELIKA, Industrie dei Materiali Edili e Affini da CEISA; Industrie Metalmeccaniche da COMCE, BIPRES, FIORINI e SOILMEC; Industrie dell’Energia, Multiutilities da HERA COMM; Industrie dei Trasporti e della Logistica da AERONOVA; Industrie dell’Impiantistica Elettrica, Elettronica da AUREL; Industrie Chimiche da SIDAC; Industrie della Gomma-Plastica dalla VOSSLOH; Industrie dell’Abbigliamento da ALEA; Industrie delle Calzature da BALDININI; Industrie della Produzione di Accessori per Calzature da FAIT; Industrie del Legno, Arredamento e Affini dalla RINTAL; Industrie del Mobile Imbottito da CIERRE; Industrie della Cantieristica da Diporto da FERRETTI; Industrie dell’Informatica e Software da GRUPPO SISTEMA; Industrie dei Servizi da LIF e FPE; Industrie Edili da COROMANO, EDILTURCI e ORIOLI; Associati Aggregati da SALAROLI.

Le nomine dei Vicepresidenti, alle quali si procederà nel corso della prima riunione del neocostituito Consiglio Direttivo, permetteranno l’attribuzione di nuovi seggi alle imprese che, per numero di voti, si erano classifiche subito dopo le aziende sopraindicate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento