menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Novacolor cresce nel mondo e investe su Forlì: acquistato un nuovo stabilimento produttivo

Grazie all’intuito, alla creatività del suo management e alla meticolosa cura nella scelta di materie prime di alta qualità, ha ampliato notevolmente nel tempo la gamma dei suoi prodotti

Novacolor, azienda del Gruppo San Marco, specializzata in finiture decorative per l'architettura, ha acquistato il nuovo stabilimento di circa 8.400 metri quadrati, nella zona industriale di Coriano a Forlì, non distante dal casello dell’autostrada. Un investimento importante coerente con il trend di crescita che l’azienda registra ormai da alcuni anni grazie soprattutto all’export che ha generato dal 2010 al 2013 una crescita di fatturato pari al 65%.

Si tratta di un risultato importante per una “Color Boutique” specializzata in forniture di effetti decorativi destinati ai più importanti studi di design e cantieri in oltre 50 paesi del mondo che hanno scelto lo stile Made in Italy per ottenere effetti decorativi di grande qualità e personalità. L’obiettivo principale del progetto del nuovo stabilimento è la creazione di un’unità produttiva innovativa specializzata nella produzione di vernicianti a effetto decorativo, di alto pregio, attraverso una tipologia d’impianti moderni che abbina le tecnologie più avanzate all’artigianalità. Il sistema logistico sarà in grado di gestire un elevato livello di customizzazione e una forte propensione all’esportazione. L’immagine dell’edificio rispecchierà l’espressione di un’azienda che si colloca come “boutique” dei decorativi con prodotti di alta gamma e dalle ottime performance.

Novacolor, nasce nel 1982 a Forlì, in una delle aree più produttive d’Italia. Grazie all’intuito, alla creatività del suo management e alla meticolosa cura nella scelta di materie prime di alta qualità, ha ampliato notevolmente nel tempo la gamma dei suoi prodotti fino a diventare un punto di riferimento nel settore a livello internazionale. Nel 2009 entra a far parte di Gruppo San Marco, leader in Italia nella produzione di sistemi vernicianti per l’edilizia come unità specializzata in prodotti di rifinitura di alto pregio “top brand” per il settore dei decorativi, per l’architettura e per l’interior design.

L’ingresso nel Gruppo San Marco ha rappresentato una leva importante per la crescita aziendale sia in termini economici che organizzativi e il nuovo stabilimento produttivo rappresenta certamente una pietra miliare di questo percorso di sviluppo. "Una visione internazionale con un forte radicamento nel territorio di origine –afferma Federico Geremia, presidente di Colorificio San Marco SpA – rappresenta l’essenza della strategia di sviluppo intrapresa da decenni dal nostro Gruppo. Negli anni abbiamo acquisito, in tutto il mondo, diverse aziende con un forte livello di specializzazione".

"Con tutte abbiamo cercato di salvaguardare la loro identità culturale rappresentata dalle persone e dalle conoscenze e dalla fitta rete di collaborazioni locali fondate su specifiche competenze e skills professionali - aggiunge Geremia - Abbiamo cercato al contempo di capitalizzare l’appartenenza a un Gruppo internazionale che, per ovvi motivi, è nelle condizioni di fare ricerca e sviluppo e di realizzare politiche concrete per valorizzare le persone. Una cultura di Gruppo ispirata quindi alla qualità del prodotto, con un modello organizzativo orizzontale improntato ai principi della condivisione e della collaborazione attraverso cui ciascuno può partecipare alla crescita dell’azienda, uno stile “familiare” in cui ciascuno di noi ci mette la faccia, in prima persona, con onestà e schiettezza”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento