Pensioni di giugno, Poste organizza il pagamento: gli over 75 possono delegare al ritiro i Carabinieri

I cittadini di età pari o superiore a 75 anni che percepiscono prestazioni previdenziali negli Uffici Postali e che riscuotono normalmente la pensione in contanti possono chiedere di ricevere gratuitamente le somme in denaro nell loro domicilio, delegando al ritiro i Carabinieri

Saranno accreditate da martedì, per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution, le pensioni del mese di giugno. Coloro che invece non possono evitare di ritirarla in contanti nell’Ufficio Postale dovranno presentarsi agli sportelli rispettando la turnazione alfabetica prevista dal calendario seguente: i cognomi dalla A alla B martedì 26 maggio; dalla C alla D mercoledì 27 maggio; dalla E alla K giovedì 28 maggio; dalla L alla O venerdì 29 maggio; dalla P alla R sabato mattina 30 maggio; e dalla S alla Z lunedì 1° giugno.

Nel caso di uffici postali aperti meno di 6 giorni si seguirà la seguente calendarizzazione: i cognomi dalla A alla C nel giorno 1, dalla D alla G nel giorno 2, dalla H alla M nel giorno 3, dalla N alla R nel giorno 4  e dalla S alla Z nel giorno 5. Negli uffici aperti quattro giorni la calendarizzazione prevede dalla A alla C nel giorno 1, dalla D alla K nel giorno 2, dalla L alla P nel giorno 3 e dalla Q alla Z nel giorno 4.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Negli uffici aperti tre giorni la calendarizzazione prevede i cognomi dalla A alla D nel giorno 1, dalla E alla O nel giorno 2 e dalla P alla Z nel giorno 3; mentre in quelli aperti due giorni i cognomi dalla A alla K nel giorno 1 e dalla L alla Z nel giorno 2. I cittadini di età pari o superiore a 75 anni che percepiscono prestazioni previdenziali negli Uffici Postali e che riscuotono normalmente la pensione in contanti possono chiedere di ricevere gratuitamente le somme in denaro nell loro domicilio, delegando al ritiro i Carabinieri. Per quanto riguarda le riaperture, gli uffici postali "Forlì 1" di via Volta e "Forlì 10" di Piazzale Ravaldino saranno aperti tre giorni alla settimana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso arresto cardiaco spezza la vita ad un giovane di 26 anni

  • "Sarà un maxi-supermercato, secondo solo all'iper": i commercianti chiedono di bocciare il progetto

  • Meldola, si lancia nel vuoto e perde la vita: nuova tragedia al ponte dei Veneziani

  • Mentre lavora il giardino di casa la terra restituisce bombe a mano e proiettili: strada chiusa a pochi passi dal centro

  • Centauro esce di strada: la moto vola nella scarpata, interviene l'elicottero

  • Il primo giorno dei bar: "Poca gente e chiedono il permesso per entrare. Ma chi entra consuma dentro"

Torna su
ForlìToday è in caricamento