Pieffeci, elezioni delle Rsu: la Uilm-Uil si conferma primo sindacato

La partecipazione al voto dei dipendenti è stata importante: 61 lavoratori su 68 aventi diritto, con un affluenza del 90%, ha espresso la propria preferenza

Si sono svolte alla "Pieffeci" di Forlì, azienda metalmeccanica che occupa 68 lavoratori e che lavora all’interno della Bonfiglioli occupandosi della verniciatura e imballaggio dei riduttori prodotti dal colosso emiliano-romagnolo, le operazioni per il rinnovo delle Rappresentanze Sindacali Unitarie nell'azienda. La partecipazione al voto dei dipendenti è stata importante: 61 lavoratori su 68 aventi diritto, con un affluenza del 90%, ha espresso la propria preferenza.

La Uilm-Uil si conferma primo sindacato alla Pieffeci con 37 voti su 61, pari al 60,6% ed eleggendo due delegati su tre (Sesto Ceccaroni e Ramadan Peci). Afferma Luca Francia, segretario della Uilm Uil: "Quello maturato è un risultato importante che premia il nostro pragmatismo ed è ottenuto con il lavoro di squadra. Non lo consideriamo un punto di arrivo ma di partenza  nel tentativo di migliorarci costantemente e di tutelare sempre più efficacemente i lavoratori in questa  difficile fase  economica che come temevamo, succede all’emergenza sanitaria e colpisce in alcuni casi duramente anche le imprese del nostro territorio.  

La Fiom ha confermato il delegato eletto alle ultime elezioni, incrementando il bacino di voti dal 33 al 38%. Per il sindacato l'alta affluenza è "sintomo della necessità dei lavoratori di farsi rappresentare per provare a migliorare la loro condizioni all’interno dall’azienda". La Fiom Cgil, viene comunicato dal sindacato, "resta di gran lunga l’organizzazione sindacale più votata dai metalmeccanici di Forlì, con un consenso che nel territorio si attesta al 61% dei voti espressi nell’ultimo triennio, testimoniando il buon lavoro fatto nella difesa dei diritti e nella conquista di migliori condizioni salariali e di lavoro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

Torna su
ForlìToday è in caricamento