rotate-mobile
Economia

Desolazione ai Portici, addio ad altri due negozi: "Coop verso l'ampliamento"

La maggior parte delle vetrine è buia. Su 35 spazi commerciali che la galleria del centro commerciale I Portici offre, solo 8 sono occupati

La maggior parte delle vetrine è buia. Su 35 spazi commerciali che la galleria del centro commerciale I Portici offre, solo 8 sono occupati. Nell'ultimo periodo hanno chiuso i battenti anche il bar, di fronte all'entrata della Coop e il negozio di videogiochi Game Stop. Matteo Della Vecchia, di Altarea Italia, la società che gestisce il centro commerciale del febbraio 2014, parla di “chiusure annunciate”, ma non dice altro, spiegando di non essere autorizzato dalla proprietà ad illustrare gli sviluppi del progetto.

Conferma invece la volontà di rilancio l'assessore all'Urbanistica del Comune di Forlì, Francesca Gardini: “I contatti con le due proprietà, Coop Adriatica e Altarea, ci sono tutt'ora. La richiesta di Coop è di potere ampliare la superficie alimentare di circa un migliaio di metri quadri e tutti crediamo che questo potrebbe essere motivo di maggiore attrattività di tutta l'area. La variante urbanistica in Provincia sta andando a conclusione, passando così al Comune la competenza per l'ampliamento. Accanto a questo serve rivalorizzare la struttura di vendita: per questa variante invece – spiega Gardini –, si parla di iter procedurali molto lunghi, per i quali siamo in contatto da tempo con la Regione, non essendo la competenza solo comunale. Stiamo lavorando per cercare la strada migliore per il rilancio, ma purtroppo ci sono normative stringenti. La volontà di una rivitalizzazione dei i Portici comunque c'è sempre stata da parte delle due proprietà”
 
Fatto sta che quello che salta all'occhio ad oggi è la desolazione dello spazio, che, tranne il blocco di negozi di proprietà di Coop Adriatica, dove oltre al supermercato ci sono Upim, Profumeria Rossi, parrucchiere, agenzia viaggi Bluvacanze, redazione di Teleromagna, vede due ali della galleria commerciale dove restano solamente l'Ottica Dieci Decimi e la lavanderia Lavasciuga.  

La nuova gestione, appena arrivata, ha cercato di arginare da subito il problema del degrado dell'area, ripristinando il servizio di pulizie e quello di sorveglianza, attiva 24 ore su 24, che hanno aiutato a migliorare la situazione. Ora si attendono le varianti urbanistiche che permetteranno l'ampliamento di Coop e la valorizzazione della galleria commerciale.   

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Desolazione ai Portici, addio ad altri due negozi: "Coop verso l'ampliamento"

ForlìToday è in caricamento