menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
 Antonio Paolucci, Direttore dei Musei Vaticani

Antonio Paolucci, Direttore dei Musei Vaticani

Esempi da emulare: Forlì premia Antonio Paolucci e Gianfranco Magnani con il "Genus Romandiolae"

Infine, l’atto di conferimento del Premio “Genus Romandiolae” che per la prima edizione è stato riservato alla cultura ed alla imprenditoria

Venerdì pomeriggio, alle 16.30, l’Auditorium Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna ospiterà la prima edizione del premio “Genus Romandiolae”, promosso dal Tribunato di Romagna e dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì per testimoniare le benemerenze acquisite da romagnoli che, nel loro ambito professionale, hanno saputo degnamente rappresentare la creatività, l’intraprendenza e le capacità realizzative delle nostre genti – Genus Romandiolae – quale esempio da emulare per le generazioni a venire.

I premiati sono stati scelti in un’ampia rosa di candidati, segnalati da una quarantina di organismi pubblici e privati consultati; sul loro esempio è essenziale che, nell’attuale momento di difficoltà dell’intera società, i romagnoli sappiano trovare in loro stessi le motivazioni ideali e la forza di reazione corrispondenti alla loro storica identità.

Il programma della giornata prevede, dopo i saluti del sindaco di Forlì Davide Drei e dei rappresentanti dei due enti promotori, Roberto Pinza, presidente della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, e Franco Albertini, tribuno del Tribunato di Romagna, l’intervento introduttivo di Silviero Sansavini, presidente del Comitato Organizzatore del premio “Genus Romandiolae”, sull’identità culturale romagnola, cui seguranno le due relazioni di Vittorio Emiliani su “Romagnole e romagnoli controluce” e di Fernando Mazzocca su “Romagna neoclassica”.

Infine, l’atto di conferimento del Premio “Genus Romandiolae” che per la prima edizione è stato riservato alla cultura ed alla imprenditoria: per la prima è risultato vincitore Antonio Paolucci, Direttore dei Musei Vaticani, originario di Rimini, e per la seconda Gianfranco Magnani, presidente onorario della “Rosetti Marino S.p.A.”, nativo di Forlì e residente a Ravenna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento