menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La presidente di Forlì nel Cuore: "Tornino gli autobus e le auto in piazza Saffi"

Giorgia Mughetti, presidente di della società di promocommercializzazione del centro storico, Forlì nel Cuore, risponde alle domande di Forlitoday

Polemica sul costo dei parcheggi, auto in centro storico, bilancio delle iniziative svolte e novità per l'anno venturo. Giorgia Mughetti, presidente di della società di promocommercializzazione del centro storico, Forlì nel Cuore, risponde alle domande di Forlitoday, rivelando la sua opinione favorevole sull'accesso alle auto in piazza Saffi e chiedendo una maggiore collaborazione di cittadini e negozianti alle iniziative che si mettono in campo.

Si sono concluse le Feste dei Borghi, può fare un bilancio delle iniziative partite in primavera?
Direi che gli eventi sono andati tutti bene, qualche iniziativa ha bisogno di essere centrata meglio, ad esempio Girassaggia, che ha avuto grande successo, ma si può migliorare. I Mercoledì del cuore sono andati benissimo, ma anche per questi troveremo nuove iniziative, per riempire il centro sempre di più e sfruttare tutte le opportunità che offre. Ora c'è “Gratta il buono”, per portare benefici ai negozi e agli associati e creare un circuito prolifico in centro storico. Abbiamo prolungato, con i fondi della Legge 41, le iniziative del sabato per i bimbi, che si svolgeranno al chiuso. Per quanto riguarda le Feste dei Borghi, stiamo pensando di fare qualcosa a dicembre, per recuperare la prima domenica, saltata a causa del brutto tempo, quella dedicata a corso Mazzini

Forlì nel cuore si occuperà delle iniziative e degli addobbi natalizi, vi state già muovendo?
Ci stiamo muovendo, ora abbiamo bisogno di centrare l'iniziativa “Gratta il buono”. Le idee per Natale ci sono già, ma vanno ancora programmate e messe a punto

Per la programmazione del prossimo anno si lavora già su delle novità?
Le idee ancora non ci sono, il 25 novembre, durante il cda, metteremo sulla carta le proposte per l'anno nuovo, il 28 c'è l'assemblea dei soci, per raccogliere tutte le proposte, a quel punto si stilerà il programma per il 2014

La novità di quest'anno era Girassaggia, sarà confermata?
Sì, è andata benissimo, nonostante il tempo. Pensiamo di farne anche più di uno all'anno, stiamo decidendo come organizzarci

Guardando ad eventi come Cesena in Tavola, svoltosi lo scorso week end nella vicina Cesena, che ha richiamato migliaia di persone, c'è qualcosa di simile a Forlì secondo lei? Cosa si potrebbe fare?
Di idee ce ne sono tante, per esempio la stessa Festa dei Borghi è già stata copiata. Qui si tratta di centrare le situazioni: come città abbiamo un problema, siamo bravissimi a guardare fuori,ma poi quando si tratta di muoversi e partecipare ai nostri eventi non ci siamo. A Girassaggia, per esempio, in tanti sono venuti da fuori. I forlivesi dovrebbero essere qui quando ci sono iniziative di questo tipo. Inoltre ci sono situazioni che hanno regolamentazioni molto lunghe. Ad esempio per i Mercatini di Natale, bisogna fare le domande al Comune 6 mesi prima. A Ravenna di sicuro è differente, e i negozi stanno aperti sempre quando ci sono cose particolari, farebbe bene anche alla nostra città. Piano piano cerchiamo di mettere dentro tutto per migliorare, e soprattutto trovare un'identità, cercando eventi che portino gente

I commercianti si stanno sempre di più lamentando per il costo dei parcheggi in centro, cosa ne pensa? Ora saranno gratuiti la sera e il sabato pomeriggio. Gli esercenti continuano però a chiedere l'apertura di piazza Saffi alle auto
Bene per i parcheggi gratuiti la sera e il sabato pomeriggio, anche se sarebbe utile che i cittadini lo sapessero, forse non stanno particolarmente attenti. Certo è che potrebbero costare meno, essere gratuiti in diverse fasce di orario, andando incontro alle persone che escono dal lavoro. Magari si potrebbe anticipare la gratuità di un'ora, sono tante le modifiche che si potrebbero fare per venirsi incontro. Io spingerò sicuramente per fare tornare gli autobus in piazza, quelli più piccoli ed ecologici. Questo non solo per i negozi, ma perchè, soprattutto le persone anziane autosufficienti, non riescono più a venire in centro. Io credo anche nell'apertura di piazza Saffi alle auto. Anche questo con gradualità. Si potrebbe provare in alcuni momenti, non sempre, con orari ragionati. Sarebbe una bella vetrina anche per chi viene da fuori, dando una maggiore visibilità del centro: vedere la piazza illuminata di sera, anche passando in auto, è uno spettacolo che attira

In tanti, commercianti e cittadini, chiedono iniziative anche durante la settimana e durante il giorno, per portare gente in centro, crede che sia possibile?
Tutto si può fare, ma per educare ad una situazione si deve partire dalla parte più facile: il week end. Quanti stanno aperti il sabato e la domenica, quando, in occasione delle manifestazioni, la gente viene e fa la passeggiata? Tra settimana è sicuramente più complicato, dovendo conciliare gli orari di lavoro, scuole, e altri impegni. Partiamo dando il buon esempio il sabato e la domenica, rimanendo aperti in concomitanza con gli eventi, da lì si potrebbero organizzare iniziative anche il venerdì pomeriggio, ad esempio. Spesso ci sono solo accuse e poi non si risponde a quello che viene proposto. Si deve ragionare sulla localizzazione degli eventi, che devono occupare luoghi diversi del centro, per fare muovere questa città. Speriamo anche nel buon coinvolgimento del San Domenico: servono delle sinergie che stanno sempre migliorando

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento