rotate-mobile
Economia

Querzoli, presidio davanti alla Prefettura: "I dipendenti siano pagati entro breve"

I sindacati hanno manifestato le preoccupazioni "per la grave situazione di disagio economico in cui si trovano i circa 130 lavoratori della Querzoli i quali non percepiscono alcun emolumento dal novembre scorso".

Si è svolto martedì mattina in Prefettura l'incontro tra il prefetto Fulvio Rocco De Marinis, il presidente della Provincia di Forlì-Cesena e sindaco Forlì, Davide Drei, Fillea Cgil, Filca Cisl, Feneal Uil di Forlì in merito alla vertenza della Coop Querzoli in liquidazione coatta amministrativa. I sindacati hanno manifestato le preoccupazioni "per la grave situazione di disagio economico in cui si trovano i circa 130 lavoratori della Querzoli i quali non percepiscono alcun emolumento dal novembre scorso".

A seguito dell’emissione da parte del Ministero del Lavoro del decreto sella Cassa integrazione Straordinaria Ministeriale, i sindacati hanno chiesto alle istituzioni locali "l’impegno affinché, nel rispetto delle norme gli Istituti competenti emettano i pagamenti a favore dei lavoratori, nel più breve tempo possibile, delle somme relative all’ammortizzatore sociale per risolvere la situazione emergenziale". 

Inoltre nell’incontro, i sindacati hanno informato le istituzioni riguardo la necessità di "convenire sulla costruzione delle condizioni per un nuovo progetto imprenditoriale per non dissolvere le professionalità dei lavoratori Querzoli rivendicando la necessità di progetti industriali inerenti il settore manufatti". A tal proposito si è deciso di aggiornare il Tavolo Istituzionale alla data da convenirsi entro il mese di giugno.

I sindacati al termine dell’incontro Istituzionale hanno informato i lavoratori presenti al presidio ed hanno concordato di incontrarsi in assemblea lunedì prossimo al termine dell’incontro in azienda con il liquidatore, per proseguire il confronto del percorso tortuoso di questa difficile vertenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Querzoli, presidio davanti alla Prefettura: "I dipendenti siano pagati entro breve"

ForlìToday è in caricamento