menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Prezzi di bar e ristoranti restano freddi"

Le stime preliminari sull’inflazione nel mese di dicembre indicano che i listini della ristorazione continuano a mantenere un profilo di forte moderazione. È quanto analizzato dal centro studi Fipe-Confcommercio

Le stime preliminari sull’inflazione nel mese di dicembre indicano che i listini della ristorazione continuano a mantenere un profilo di forte moderazione. È quanto analizzato dal centro studi Fipe-Confcommercio sui dati diffusi dall’Istat. Sulla base di queste indicazioni, afferma il Direttore di Confcommercio Imprese per l’Italia Ascom Forlì, Alberto Zattini,  è possibile stimare nel 2% l’aumento dei prezzi di bar e ristoranti nella media del 2012, ben un punto al di sotto del tasso d’inflazione generale che viene calcolato nel 3%.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento