rotate-mobile
Le eccellenze locali

Con Flamigni una Pasqua da leccarsi i baffi, 500mila colombe prodotte in 4 mesi. E fanno gola anche all'estero

Così Camillo Serena, direttore commerciale e marketing di Flamigni: “Abbiamo avuto un aumento di produzione di circa il 12%, in pochi mesi sono state prodotte circa 500mila colombe, che sono tante”.

Le ultime infornate ci sono state ad inizio marzo. Dal 10 dicembre sono circa mezzo milione le colombe prodotte da Flamigni, il colosso industriale della pasticceria made in Forlì guidato dai fratelli Massimo e Renata Buli. Dopo un Natale col “vento in poppa”, un volume d'affari importante anche il periodo di Pasqua, come sottolinea Camillo Serena, direttore commerciale e marketing di Flamigni: “Abbiamo avuto un aumento di produzione di circa il 12%, in pochi mesi sono state prodotte circa 500mila colombe, che sono tante”.

Ma quali sono quelle più ambite? “La regina è quella tradizionale in lievito madre, con o senza canditi, che si conferma tra le più richieste insieme a quella farcita al cioccolato”. Ma Flamigni è anche sinonimo di innovazione: "Tra le novità dell'anno ci sono le colombe della linea "Spiritosa", realizzate con liquori e gin - spiega Serena -. In confezioni in latta presentiamo la "Margarita", la “Rossini” e la "Bellini", senza dimenticare quelle prodotte con il limoncello "Pallini"". 

produzione-colombe-flamigni-2

Altra novità, introdotta con i panettoni con linea "Octagono", è quella dei grandi formati. "Ci sono colombe per ricorrenze e feste aziendali - spiega Serena -. In listino ci sono quelle da 4 chili e per la prima volta anche quelle tradizionali da 8,5 chili, guarnite nella parte superiore". Ma sulle tavole degli italiani finiranno in queste ore anche le colombe farcite alla crema di pistacchio, zabaione e gianduia. Elegante anche la presentazione del packaging, perchè anche l'occhio vuole la sua parte. 

Le colombe Flamigni ingolosiscono anche il mercato estero. "La Pasqua sull'export ha un impatto del 10% - chiarisce Serena -. Le maggior richieste arrivano da Francia, Germania, Inghilterra e Spagna". Il 2024 di Flamigni parte sotto i migliori auspici dopo aver chiuso il 2023 con oltre 17 milioni di euro di fatturato, con un incremento del 9,5% rispetto al 2022. 

produzione-colombe-flamigni-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con Flamigni una Pasqua da leccarsi i baffi, 500mila colombe prodotte in 4 mesi. E fanno gola anche all'estero

ForlìToday è in caricamento