Progetti innovativi per ripartire, supporto della Regione per le imprese del territorio

Sono otto, infatti, le PMI che Romagna Tech ha assistito e a cui fornirà supporto per la realizzazione dei rispettivi progetti di innovazione tecnologica

Buone notizie per le imprese del territorio romagnolo e ottimo risultato per Romagna Tech, anche grazie alla collaborazione con Confartigianato Ravenna e Confindustria Romagna.

Sono otto, infatti, le PMI che Romagna Tech ha assistito e a cui fornirà supporto per la realizzazione dei rispettivi progetti di innovazione tecnologica e diversificazione di prodotti e servizi, approvati dal bando regionale Por Fesr 2014-2020. I progetti mobilitano un investimento complessivo di quasi 600mila euro, a fronte di un contributo regionale pari alla metà: riguardano ambiti molto diversificati, quali l'impiantistica agroindustriale, la lavorazione della plastica, lo sviluppo di macchine per la produzione di musica digitale, etc. Tutti hanno però un denominatore comune, che è la ricerca di soluzioni riferibili all’evoluzione digitale, intelligenza artificiale, automatizzazione, etc.

Un altro ottimo risultato è stato raggiunto a favore di una multinazionale statunitense con sede in Bassa Romagna, produttore e fornitore di componenti e parti per l'industria automobilistica.  È stato approvato, infatti, un suo importante progetto di investimento e ricerca industriale presentato nell'ambito della Legge regionale n. 14/2014, per la promozione degli investimenti nel territorio dell'Emilia-Romagna. Qui la collaborazione tra Romagna Tech e la società Romagna Servizi Industriali (Confindustria Romagna) ha contribuito a rendere operativo l’ambizioso progetto, che prevede un investimento complessivo di oltre 3 milioni di euro - a fronte del contributo massimo concedibile di 1,5 milioni di euro - e che a regime porterà all'assunzione di 22 nuovi addetti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Un risultato davvero degno di nota - commenta Enrico Sangiorgi, Presidente di Romagna Tech -, in questo momento di estrema incertezza e preoccupazione. In primo luogo, ci dimostra che anche il tessuto imprenditoriale romagnolo è attento ai temi strategici dell’innovazione e sa cogliere le opportunità che la Regione mette a disposizione. Tutte le imprese sono romagnole, da Rimini a Imola passando per Forlì, Cesena e la Bassa Romagna. In secondo luogo, ci rinforza nella convinzione che uno strumento come Romagna Tech è estremamente utile ed efficace nel tradurre i bisogni dell'impresa in soluzioni concrete”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento