rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Economia

Iper aperto il 26 dicembre. Marco Polo si 'ribella' e resta chiuso

Lo confermano i sindacati. "Si tratta di una decisione politica e valoriale della proprietà, la Sgm", spiega Maria Giorgini, segretario Filcams Cgil, a Forlitoday

Mentre su Facebook i dipendenti dei negozi del centro commerciale Puntadiferro chiedono ai clienti di non andare all'iper il giorno di Santo Stefano, per protestare, appunto sulla apertura del 26 dicembre, decisa recentemente dalla direzione, uno dei negozi più grandi della galleria si 'ribella': Marco Polo Expert resterà chiuso, per permettere ai propri dipendenti di passare a casa le festività natalizie. Lo confermano i sindacati. “Si tratta di una decisione politica e valoriale della proprietà, la Sgm”, spiega Maria Giorgini, segretario Filcams Cgil, a Forlitoday.

Intanto il direttore del centro commerciale, Tiziano Bambi, giustifica la decisione di restare aperti, anche in un giorno di festa comandata. “La decisione presa ad inizio anno era quella di restare chiusi, ma poi abbiamo fatto una valutazione economica e, visto che l'opportunità normativa esiste, non facciamo nulla di nuovo: tante catene e centri commerciali lo fanno da anni, come 'Le Befane' di Rimini”. Quest'anno persino il centro commerciale riminese farà un orario ridotto il 26 e resterà aperto dalle 14 alle 21, mentre sul sito del Puntadiferro appare già l'orario dalle 10 alle 21, con la ristorazione aperta fino alle 22.

La decisione del Marco Polo non sembra turbare Bambi: “Siamo ancora in trattativa. Comunque per chi non rispetta gli orari di apertura del centro commerciale sono previste sanzioni, ma non vogliamo arrivare a questo, speriamo ancora di trovare una via che metta d'accordo tutti”. Quindi la partita è aperta e forse ci potrebbe essere un passo indietro da parte della direzione. Intanto i sindacati di categoria proclamano per la giornata del 26 dicembre uno sciopero per tutti i dipendenti dell'iper, per l'intera giornata lavorativa, chiedendo che non ci siano sanzioni per chi decide di restare chiuso.

“La maggioranza dei negozi e dei dipendenti chiede la chiusura – aggiunge Giorgini – noi chiediamo all'amministrazione comunale di istituire un tavolo di confronto con la direzione del centro commerciale, anche per stabilire già il calendario per il 2013”. La nota congiunta dei sindacati di categoria: "Il Sindacato congiuntamente ai lavoratori chiede che il Centro Commerciale lasci la libertà di scelta e non applichi sanzioni alle Aziende che decideranno la chiusura, auspicando che siano in tanti a seguire la Direzione di SGM, con l’obiettivo della chiusura totale del Centro Commerciale per la giornata del 26. Si ritiene infatti importante  che la Direzione del Centro ritiri una posizione che, ancora di più oggi, risulta essere inutile dal punto di vista economico, dannosa per il tessuto commerciale cittadino e irrispettosa del diritto dei lavoratori di passare le Festività Natalizie con le proprie famiglie".

 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Iper aperto il 26 dicembre. Marco Polo si 'ribella' e resta chiuso

ForlìToday è in caricamento