"quando ad infortunarsi sono le donne".

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

 

"Quando ad infortunarsi sono le donne."
 
8 marzo 2012 , INAIL Sede di Forlì - Cesena
 
In Provincia di Forlì - Cesena gli infortuni in rosa dall'anno 2009 all'anno 2010 hanno fatto registrare un calo pari al 2,2%; passando da 3.253 infortuni denunciati nel 2009 a 3.181 infortuni denunciati nel 2010.
 
Ben 606 casi si sono verificati nel tragitto casa - lavoro per quanto riguarda l'anno 2009 e 504 per quanto riguarda l'anno 2010. Si può affermare pertanto che la percentuale degli infortuni al femminile in itinere sia oscillata dal 19% rispetto al totale degli infortuni denunciati dell'anno 2009 al 16% dell'anno 2010.
 
In controtendenza gli infortuni che hanno interessato le lavoratrici straniere ; nel 2009 sono stati 562 mentre nel 2010 sono stati 618.
 
Le nazionalità maggiormente colpite dal fenomeno nel biennio 2009-2010 restano invariate e sono le seguenti: rumena, marocchina, albanese, polacca, nigeriana, svizzera.
 
A cura di Barbara Valbonetti per l'Area Comunicazione e Prevenzione della Sede INAIL di Forlì
 

 

Torna su
ForlìToday è in caricamento