menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verso la "fase 2", Salaroli si prepara alla riapertura: "Investiamo sulla sicurezza di dipendenti e clienti"

Con l’avvio della Fase 2, "Salaroli Spa", azienda specializzata nel settore dell’arredamento interni e arredo bagno, sta organizzando la riapertura dei suoi sette punti vendita

Dopo il lungo periodo di chiusura a causa del lockdown nazionale, iniziato lo scorso 9 marzo, l'azienda Salaroli - specializzata nel settore dell’arredamento interni e arredo bagno - sta preparando con cura la riapertura dei suoi punti vendita in piena osservanza degli obblighi di legge in materia di sicurezza sul lavoro, di prevenzione e protezione da contagio Covid-19. Non solo. In questo periodo così difficile per tutte le attività, l’azienda forlivese ha pensato di investire sulla salute e sulla sicurezza personale, mettendo in campo una serie di provvedimenti volti alla tutela e alla salvaguardia dei propri clienti e dei propri dipendenti.

In quest’ottica, Salaroli ha stipulato un contratto di assicurazione a favore dei propri dipendenti per la tutela della loro salute contro il contagio da Coronavirus. Per tutelare la salute comune, ha provveduto alla sanificazione di tutti i locali e degli ambienti dei suoi punti vendita di Forlì, Cesena, Rimini, Ravenna, Faenza e Bologna, garantendo la necessaria sicurezza, favorita anche dalle ampie e spaziose strutture espositive che aiuteranno ulteriormente ad assicurare il distanziamento interpersonale di almeno un metro, come giustamente richiesto dall’attuale situazione. Nei locali espositivi e negli uffici verranno inoltre assicurati pulizia e igiene ambientale quotidiana dei punti vendita; ampia disponibilità e accessibilità a sistemi per la disinfezione delle mani; fornitura di mascherine e guanti monouso all’ingresso; accessi regolamentati e scaglionati secondo le modalità indicate dalle specifiche normative differenziando, ove possibile, i percorsi di entrata e uscita.

"In quasi mezzo secolo di vita, per continuare a crescere e restare al passo con i tempi e occupare una posizione di leader, la nostra azienda si è dovuta costantemente adeguare e anticipare i mutamenti sociali e culturali - spiega Davide Salaroli, Ceo della Salaroli Spa -. Quello che stiamo vivendo è un momento storico molto difficile per tutti. Noi della Salaroli ci sentiamo estremamente coinvolti e responsabili della tutela e della salvaguardia della salute dei nostri collaboratori e dei nostri clienti, per questo stiamo lavorando a fondo per gestire la tanto attesa ripartenza con grande attenzione, non lasciando nulla al caso, investendo risorse economiche per far sì che dal 4 maggio chi entrerà nei nostri punti vendita potrà sentirsi sereno e protetto sotto ogni punto di vista".

"La salute dei nostri collaboratori e dei nostri clienti per noi è una priorità assoluta - aggiunge Giancarlo Salaroli -. Riteniamo che la scelta fatta dal Governo di effettuare un periodo di chiusura generale delle attività commerciali sia stata corretta per evitare la diffusione incontrollata del contagio. Ora sta a ognuno di noi, alla nostra coscienza civica, fare in modo che la ripartenza avvenga nel modo più corretto possibile. Le scelte e gli investimenti fatti in questa fase sono la dimostrazione dell’impegno e del coinvolgimento della Salaroli Spa in questa battaglia".

giancarlo-salaroli-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento