Rilancio delle imprese sui mercati esteri: se ne parla in un webinar di Cna

Giovedì alle 17 è segnato in agenda un nuovo appuntamento per i webinar gratuiti, seminari online, in collaborazione con Cna Romagna Estero

L’impegno di Cna nel sostenere le imprese è continuo. Giovedì alle 17 è segnato in agenda un nuovo appuntamento per i webinar gratuiti, seminari online, in collaborazione con Cna Romagna Estero. "È opinione comune che il rilancio del nostro paese debba inevitabilmente passare da una sempre maggiore presenza delle imprese sui mercati esteri - premette l'associazione di categoria -. La pandemia ha minato i nostri equilibri, anche quelli commerciali, ed oggi la ripresa delle esportazioni dovrà assumere un carattere diverso da quello espresso nel tempo ante-Covid. La comunicazione ed il marketing assumono un’importanza sempre più rilevante, come anche la revisione delle proprie reti commerciali e lo studio di nuove opportunità di mercato".

Ad affrontare i temi saranno Danila Padovani, responsabile Cna Romagna Estero Forlì-Cesena e Roberta Ricci, consulente Cna Romagna Estero. "Alcune interessanti misure di finanziamento sono già state emanate sia a livello nazionale che regionale ed è fondamentale che le imprese non perdano queste opportunità", ricorda Cna. Il seminario è gratuito previa iscrizione attraverso il sito www.cnafc.it entro mercoledì; è possibile partecipare sia collegandosi da PC che da smartphone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • La sciagura del ciclista ucciso, "Era generoso e scherzoso". L'automobilista indagata per omicidio stradale

  • La rabbia del titolare del ristorante: "Lo Stato mi nega il ristoro, io riapro"

Torna su
ForlìToday è in caricamento