Saldi, le vendite promozionali arrivano un mese prima: "C'è fermento"

Partiranno sabato 4 luglio sul territorio forlivese, così come in tutta l'Emilia Romagna, i saldi estivi, ma anche questa volta le vendite promozionali sono arrivate con largo anticipo

Partiranno  sabato 4 luglio sul territorio forlivese, così come in tutta l'Emilia Romagna, i saldi estivi, ma anche questa volta le vendite promozionali sono arrivate con largo anticipo. “Rispetto agli ultimi saldi estivi ed invernali – spiega il direttore di Confcommercio, Alberto Zattini - questa volta i negozianti, soprattutto nel settore abbigliamento e calzaturiero, sono partiti con gli sconti ancora prima. Dall'inizio di giugno infatti, per molti clienti, su tutto il comprensorio forlivese, all'interno dei negozi, si possono trovare già prezzi più bassi rispetto a quelli del cartellino”.

Il segnale è ancora una volta chiaro: “L'esigenza di aumentare i consumi fa sì che quest'anno si parta con 15 giorni in anticipo con gli sconti, senza esporre il cartello saldi – spiega Zattini, dopo avere svolto un indagine informale tra gli associati di Confcommercio  -. Le promozioni arrivano al massimo fino al 20%, ma i negozianti in questo modo hanno la possibilità di studiare i consumi e invogliare la clientela”.

La difficoltà di consumo delle famiglie, nonostante i segnali di ripresa a livello nazionale, catturano l'attenzione dei commercianti e purtroppo sono ancora in crescendo. “Per questo la necessità di vendere i capi di stagione fa sì che gli sconti partano sempre prima – conclude Zattini -. Il fermento rispetto all'avvio dei saldi c'è sempre, ma si accompagna al timore relativo alla capacità di spesa delle famiglie: possiamo parlare di moderato ottimismo”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Assalita nella lite condominiale a suon di 'terrona' e 'morta di fame': l'amara segnalazione di una donna

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • Escort e over 45, la trasgressione non ha età: il lato piccante e proibito di Forlì

  • Oltre un milione di spettatori per il servizio sull'ospedale di Forlì in onda su Rai Tre

Torna su
ForlìToday è in caricamento