Economia

San Domenico e servizi museali, i sindacati soddisfatti dell'accordo: "Un ottimo risultato"

"Dobbiamo continuare a lavorare per far si che venga data la priorità alla tutela dei dipendenti in tutti i cambi di appalto"

"Sempre vicino ai lavoratori coinvolti nel cambio d’appalto per i servizi di accoglienza dei Musei Civici di Forlì fino ad arrivare, dopo un mese di trattative e discussioni coinvolgendo anche il Comune di Forlì, a firmare con l’azienda l’accordo che tutela e salvaguarda i diritti e il reddito dei lavoratori coinvolti nel passaggio d’appalto dei Musei Civici Forlì così come avevamo richiesto". Così Filcams Cgil, Fiscat Cisl e Uiltuc Uil di Forlì commentano l'accordo raggiunto tra Comune e la ditta che si è aggiudicata l'appalto dei servizi.

"Riteniamo che questo sia stato un ottimo risultato, ma dobbiamo continuare a lavorare per far si che venga data la priorità alla tutela dei dipendenti in tutti i cambi di appalto, contro il massimo ribasso e l’uso indiscriminato di contratti al solo scopo di ridurre i salari dei lavoratori - viene aggiunto -. Quando le istituzioni e le aziende lavorano insieme ai sindacati i risultati si raggiungono e siamo e saremmo sempre presenti per monitorare i cambi d’appalto pubblici e privati del territorio al fine di garantire diritti e salario ai lavoratori". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Domenico e servizi museali, i sindacati soddisfatti dell'accordo: "Un ottimo risultato"

ForlìToday è in caricamento