Scontrini elettronici, Confesercenti organizza un ciclo di incontri per conoscere le novità

A seguito di questo nuovo adempimento la Confesercenti Provinciale Forlivese, nella sede di via Grado, 2 organizzerà dal 19 novembre una serie di incontri di approfondimento

Lo scontrino elettronico, o scontrino telematico, in vigore da dal primo luglio scorso per chi ha ricavi oltre i 400mila euro, dal primo gennaio 2020 sarà obbligatorio per tutti gli esercizi commerciali ed artigianali. Pertanto, da tale data tutti gli imprenditori dovranno memorizzare elettronicamente e trasmettere telematicamente all’Agenzia delle Entrate i dati dei corrispettivi giornalieri delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi. La memorizzazione e trasmissione devono avvenire mediante strumenti tecnologici che garantiscano l’inalterabilità e la sicurezza dei dati (Registratori Telematici). Il nuovo obbligo sostituisce la tenuta del registro dei corrispettivi, che resta comunque possibile su base volontaria, sostituisce le modalità di assolvimento dell’obbligo di certificazione fiscale dei corrispettivi, prima declinato attraverso ricevuta fiscale o scontrino fiscale, fermo restando l'obbligo di emissione della fattura su richiesta del cliente e  introduce l’emissione del documento commerciale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A seguito di questo nuovo adempimento la Confesercenti Provinciale Forlivese, nella sede di via Grado, 2 organizzerà dal 19 novembre una serie di incontri di approfondimento sulla trasmissione telematica dei corrispettivi rivolta alle imprese associate che usufruiscono dei servizi contabili messi a disposizione dalla Associazione. Per partecipare agli incontri che saranno gratuiti e pianificati per gruppi omogenei di attività economiche le imprese associate, nei prossimi giorni, verranno contattate telefonicamente per confermare la propria adesione a  partecipare a uno dei vari incontri calendarizzati. Gli incontri, che saranno tenuti dal ragionier Gabriele Zoli responsabile Area Iva, saranno volti a chiarire le novità del nuovo adempimento e  forniranno una serie di informazioni di carattere fiscale e tecnico, analizzando casi concreti, anche attraverso le domande poste dai partecipanti. Per rispondere alle richieste di carattere tecnico saranno  presenti, di volta in volta, tecnici di aziende distributrici di registratori Telematici operanti nel nostro territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia: la giornata al fiume finisce in tragedia, muore una ragazza

  • C'è anche una media del 10, ecco gli studenti più bravi del liceo scientifico

  • Covid-19, tornano ad aumentare i casi attivi: a Forlì due nelle ultime 24 ore

  • Auto si schianta contro un camion: due feriti gravi, 16enne in terapia intensiva

  • La Polizia segue il viaggio in treno del cliente, due pusher finiscono in arresto

  • Scuole: ragioneria raddoppia le prime, lo Scientifico con una succursale. "Didattica a distanza a rotazione"

Torna su
ForlìToday è in caricamento