rotate-mobile
Cooperative

Una seconda sede a Forlì per Federcoop Romagna, 12 nuove assunzioni: "Un investimento importante"

Federcoop Romagna opera per conto di circa 300 imprese e, grazie a questa nuova sede, la somma dei cedolini paghe che elaboriamo ogni mese passa da 120.000 a oltre 200.000

E' stata inaugurata alla presenza del sindaco di Forlì Gian Luca Zattini, del presidente della Provincia di Forlì-Cesena Enzo Lattuca e del neo presidente della Camera di Commercio della Romagna Carlo Battistini la seconda sede di Forlì di Federcoop Romagna, in via Correcchio 6a. "Una città che taglia nastri è una città che ha idee sul futuro e pensa al ritorno alla vita - ha dichiarato Zattini -. Se parliamo di Federcoop, parliamo di una grande impresa che opera in un settore importante che si radica a Forli? a cui auguro crescita costante, perché se cresce Federcoop Romagna, cresce la città”.

“Quello che Federcoop Romagna sta facendo è un’operazione di radicamento importante in un momento particolare per le imprese cooperative, che tradizionalmente sanno leggere i cambiamenti e cogliere le opportunità - sono le parole di Lattuca -. Le tante imprese cooperative dei nostri territori hanno bisogno di essere accompagnate di fronte a cambiamenti così repentini degli scenari che il mondo impone, di fronte a questo Federcoop non si sottrae e mette a disposizione tutta la sua struttura”. “Fiducia ed etica a volte tendiamo a credere siano in contrapposizione con la crescita economica, invece non è così e sempre più si diffonde la convinzione che questi tre fattori debbano stare ben uniti - ha detto Battistini -. In questo la cooperazione ha una marcia in più, perché in questi lavori opera da molto tempo”.

“Abbiamo deciso di investire sulle paghe - è intervenuto Mario Mazzotti, presidente di Federcoop Romagna e di Legacoop Romagna - perché è l’elemento di raccordo principale con le nostre cooperative. Questo settore è strategico, ma siamo impegnati anche in innovazione e progetto di filiera che ci consentono di affrontare meglio le opportunità del momento. È un investimento importante che facciamo grazie alle professionalità che abbiamo acquisito. Stiamo lavorando su Forli? per unificare tutti i servizi in un’unica sede, quella di via Galvani. Questa nuova sede è stata aperta per rispondere in modo ancora più efficace e immediato alle esigenze di importanti cooperative: questi spazi infatti saranno dedicati alla gestione del settore libri paga di alcune grandi Cooperative aderenti a Legacoop Romagna (Cia-Conad, Consorzio Formula, Deco Industrie, tra le altre). Un modo per essere ancora più alle concrete richieste delle nostre cooperative”.

“In un’epoca caratterizzata da un futuro quantomai incerto - ha detto Paolo Lucchi, amministratore delegato di Federcoop Romagna - l’inaugurazione di un nuovo spazio di lavoro per servire le cooperative, è sicuramente un segnale incoraggiante. In questi anni siamo cresciuti e abbiamo portato a termine l’unificazione delle strutture romagnole, ora proseguiamo col nostro piano di sviluppo, che ha l’obiettivo di fondo di affiancare con sempre maggior incisività le cooperative romagnole”. Gli uffici di via Correcchio a Forlì ospiteranno 12 addetti nel settore paghe, che sono stati selezionati e assunti in questi ultimi mesi e che si aggiungono ai 6 già presenti nell’altra sede cittadina (che complessivamente conta su 20 addetti). Federcoop Romagna opera per conto di circa 300 imprese e, grazie a questa nuova sede, la somma dei cedolini paghe che elaboriamo ogni mese passa da 120.000 a oltre 200.000.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una seconda sede a Forlì per Federcoop Romagna, 12 nuove assunzioni: "Un investimento importante"

ForlìToday è in caricamento