menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Servizio di depurazione a Borgo Sisa, "i cittadini saranno rimborsati"

Nei mesi precedenti si sono rivolti a Federconsumatori Forlì Cesena diversi cittadini  della periferia di Forlì – Borgo Sisa  lamentadosi della tariffa applicata  da parte di Hera  per il servizio di depurazione

Nei mesi precedenti si sono rivolti a Federconsumatori Forlì Cesena diversi cittadini  della periferia di Forlì – Borgo Sisa  lamentadosi della tariffa applicata  da parte di Hera  per il servizio di depurazione. “Un servizio mai attivato in quanto il tratto di strada dove sono collocate le loro abitazioni  risulta essere servita solamente da rete fognaria mista e non depurata in quanto il progetto di collettamento a depurazione in regime di reti separati è  in corso di realizzazione,  ma con lavori non eseguiti nei tempi indicati e previsti e nonstante ciò veniva applicato a loro una tariffa piena” si legge in una nota firmata dal presidente di Federconsumatori Forlì-Cesena, Milad Basir. 

“Federconsumatori dopo avere ascoltato questi cittadini e dopo avere verificato il caso dal punto di vista operativo e legale ha chiesto a Hera: il rimborso di quanto pagato non dovuto  da questi cittadini / utenti in quanto il servizio non era operativo, applicare la tariffa ridotta come è previsto dalla normativa fino quanto il progetto di collettamento non sarà operativo realmente”.

  “Con grande soddisfazione Hera ci ha risposto in tempi  celeri riconoscendo la nostra segnalazione  e quindi rimborserà ai cittadini / utenti quanto non dovuto nelle prossime bollette, applicando la tariffe ridotte  come da noi richiesto.     Sono circa 24 famiglie che sono rivolte a noi ed fino ad oggi  abbiamo ricevuto 20 risposte affermative da parte di Hera e il rimanente sono sicuramente in arrivo. Invitiamo i cittadini / utenti che non hanno fatto istanza che sono ancora in tempo per farlo e quindi possono contattarci ai nostri numeri qui sotto per fissare un appuntamento con i nostri operatori” si conclude la nota.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento