menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Settore avicolo in agitazione, promessi scioperi e stop agli straordinari

"Lunedì si è interrotta la trattativa per il rinnovo del contratto interaziendale delle Cooperative avicunicole del territorio di Forlì e di Cesena che occupano più di 5mila lavoratori"

“Lunedì si è interrotta la trattativa per il rinnovo del contratto interaziendale delle Cooperative avicunicole del territorio di Forlì e di Cesena che occupano più di 5mila lavoratori – lo riferiscono in una nota FAI – CISL, FLAI – CGIL e UILA – UIL -  Dopo 5 mesi  di trattative nei quali si era responsabilmente trovata una mediazione su quasi tutti i temi trattati, arrivando a redigere una bozza del nuovo contratto che tenesse insieme le esigenze e le sensibilità di entrambe le parti, Confcooperative ha posto come pregiudiziale, per concludere il confronto ed arrivare alla firma del nuovo contratto, la pesante modifica degli articoli che riguardano gli orari di lavoro”.

“In sostanza – si legge nella nota dei sindacati - ha chiesto una norma che porterebbe, concretamente, alla cancellazione del diritto ad una retribuzione maggiorata per gli straordinari. In poche parole un’azienda teoricamente potrebbe far lavorare i suoi dipendenti anche fino a 10 ore al giorno, per 4 giorni la settimana, senza riconoscere lo straordinario.
Tale modifica prefigurerebbe una deregolamentazione selvaggia degli orari di lavoro e inciderebbe pesantemente sulla vita e sul salario dei lavoratori. Un modo per togliere dignità alle tante donne e uomini, che con piena disponibilità lavorano in queste grandi aziende. E’ paradossale che si pretenda la destrutturazione degli orari di lavoro in un settore nel quale c’è già la massima flessibilità con il lavoro a chiamata giornaliera.Tutto ciò è inaccettabile! In ragione di questo le OO. SS., unitamente alle RSU ed RSA delle aziende maggiormente rappresentative del territorio, proclamano l’immediato stato di agitazione in tutto il comparto avicunicolo provinciale. Nei prossimi giorni le Organizzazioni Sindacali faranno le assemblee in tutte le aziende per informare i lavoratori e per definire insieme le modalità di attuazione di 10 ore di sciopero e il blocco di tutti gli straordinari”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento