Siboni Motoriduttori, firmato il contratto aziendale: per gli operai anche un premio di 450 euro

"L'accordo aziendale viene sottoscritto dopo diversi anni che non veniva più rinnovato perché negli anni della crisi non c'erano state le condizioni per sottoscriverlo in maniera adeguata ",affermano i segretari di Fiom e Uilm

Negli scorsi giorni è stato firmato l'accordo aziendale alla Siboni Motoriduttori (ora Motors and Solution), azienda storica del territorio forlivese con sede a San Martino in Villafranca che occupa circa 60 lavoratori. "L'accordo aziendale viene sottoscritto dopo diversi anni che non veniva più rinnovato perché negli anni della crisi non c'erano state le condizioni per sottoscriverlo in maniera adeguata ",affermano i segretari di Fiom e Uilm Moreno Cimatti e Valerio Garattoni.

"Il contratto aziendale, approvato dalle lavoratrici e dai lavoratori nell'assemblea di mercoledì, prevede un premio di risultato su tre indicatori: redditività, efficenza e qualità, per un importo economico di 450 euro uguale per tutti - viene spiegato dai sindacalisti -. La trattativa ci ha visto impegnati per diversi mesi assieme alla RSU di stabilimento dove è stato fondamentale il contributo soprattutto in termini di conoscenza dei prodotti e del processo produttivo. Esprimiamo soddisfazione per l'obbiettivo raggiunto, ma comunque nel corso del triennio di vigenza del contratto dovremo controllare e verificare il raggiungimento degli obbiettivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I suoi nudi artistici fanno il giro del mondo, ma lei ha scelto Forlì: "La Romagna mi ha adottata"

  • Sciagura sui binari, morto un giovane travolto da un treno: traffico paralizzato per ore

  • Le rubano una bici elettrica, coppia finisce nel mirino della Polizia

  • Pizza napoletana per la ricerca contro il Coronavirus: "Divieto ai cinesi? Chiedo scusa"

  • Forlimpopoli, brucia il tetto di un'abitazione: vigile del fuoco resta ferito in una caduta

  • Arriva anche a Forlì la sicurezza di vicinato via Whatsapp: come difendersi dai ladri usando lo smartphone

Torna su
ForlìToday è in caricamento