menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stop allo sciopero alla Cte. Mercoledì incontro con l'azienda

Martedì mattina si è svolta un'affollata assemblea pubblica davanti ai cancelli della Cte (ex Bizzocchi) di Bertinoro alla quale hanno partecipato anche delegati sindacali di diverse aziende del territorio

Martedì mattina si è svolta un’affollata assemblea pubblica davanti ai cancelli della CTE (ex Bizzocchi) di Bertinoro alla quale hanno partecipato anche delegati sindacali di diverse aziende del territorio (Electrolux, Marcegaglia, Bonfiglioli, Croci) che hanno portato la solidarietà alla lotta dei lavoratori  di Bertinoro contro i licenziamenti e il rischio della chiusura dello stabilimento. Ne danno comunicazione Fiom Cgil, Fim Cisl e Uilm Uil, dopo l'intera giornata di presidio di lunedì.


All’assemblea hanno partecipano anche rappresentanti delle segreterie territoriali di CGIL, CISL e UIL ed è intervenuto prendendo la parola il Sindaco di Bertinoro, Nevio Zaccarelli, mentre l’assessore provinciale Denis Merloni ha inviato un comunicato scritto. Nel frattempo è arrivata la comunicazione dell’azienda della disponibilità ad un incontro da tenersi in stabilimento mercoledì mattina alle ore 9.00. “A seguito di questa disponibilità, che vedrà l’azienda essere presente con i rappresentanti della proprietà, i lavoratori in assemblea hanno deciso con voto all’unanimità di mantenere aperta la vertenza, ma di sospendere per il pomeriggio di oggi e per la mattina di domani (martedì e mercoledì ndr) scioperi e presidio sui cancelli. Al termine dell’incontro con la proprietà sarà convocata immediatamente l’assemblea di tutti i lavoratori per fare il punto sulla vertenza e decidere eventuali ulteriori iniziative”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento