menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Studenti della "De Amicis" nella prima tappa di “Una storia fatta apPosta”

Si chiama “Una storia fatta apPosta” il progetto ludico-formativo cui hanno aderito gli scolari della scuola elementare “E. De Amicis” di Forlì, ideato da Poste Italiane

Si chiama “Una storia fatta apPosta” il progetto ludico-formativo cui hanno aderito gli scolari della scuola elementare “E. De Amicis” di Forlì, ideato da Poste Italiane e realizzato in collaborazione con Cassa Depositi e Prestiti per l’88ª Giornata Mondiale del Risparmio, che è stata celebrata il 31 ottobre. I 23 alunni della classe IV sezione C, coadiuvati dall’insegnante Maria Grazia Rossi, hanno ripercorso le tappe che hanno segnato l’evoluzione e la storia del risparmio delle famiglie italiane, esprimendo la propria idea o la propria esperienza, anche attraverso la collaborazione delle famiglie o gruppi di lavoro, mediante la forma di linguaggio prescelta: un tema, un’intervista, un collage di fotografie, disegni, vignette o immagini video.

Gli elaborati sono stati consegnati alla direttrice della Filiale di Forlì-Cesena di Poste Italiane, Marisa Babbi, alla presenza della dirigente del II Circolo Didattico Roberta Ravaioli. La responsabile provinciale ha sottolineato come «educare al risparmio vuol dire insegnare ad utilizzare al meglio le risorse disponibili e pensare al proprio futuro». E’ stata l’occasione per parlare in modo semplice e simpatico del valore del risparmio e aiutare i piccoli studenti ad apprezzarlo ed acquisirne consapevolezza.


Una commissione composta da Poste Italiane e Cassa Depositi e Prestiti selezionerà i migliori elaborati per raccoglierli in un libro dedicato al risparmio, pubblicato da Poste Italiane, che verrà inviato a tutte le scuole che partecipano al progetto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento