menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sviluppo ambientale, turistico e agricolo: il Gal L'Altra Romagna incontra i sindaci del territorio

Oltre agli amministratori delle aree «Leader», ci sarà il confronto anche con i nuovi amministratori dei due Comuni capoluoghi di Provincia, Forlì e Cesena

Il Gal L'Altra Romagna opera in maniera diretta ed esclusiva in questi territori, attraverso l'approccio "Leader", nato su iniziativa comunitaria nel 1989, e ancora oggi uno degli assi prioritari delle politiche comunitarie di sviluppo rurale. L'approccio Leader, infatti, derivante dall'acronimo francese "Liaison entre actions de dèveloppement de l'èconomie rurale" e traducibile in "Collegamento fra azioni di sviluppo dell'economia rurale, definisce lo Sviluppo locale di tipo partecipativo avendo tra i suoi dettami operativi il bottom up, vale a dire l'ascolto dal basso del territorio di propria competenza per rilevarne esigenze ed opportunità, ponendosi come obiettivo quello di concertare le azioni nelle aree a maggior rischio di depauperamento di risorse, cercando di garantire una risposta concreta a fabbisogni specifici locali, valorizzando risorse agricole, ambientali, economiche, sociali e turistiche. In seguito alle elezioni del 26 maggio, sono 11 le amministrazioni comunali del territorio da noi gestito all'interno dell'area "Leader" dove è stato eletto un nuovo sindaco rispetto all'amministrazione precedente. Oltre agli amministratori delle aree «Leader», ci sarà il confronto anche con i nuovi amministratori dei due Comuni capoluoghi di Provincia, Forlì e Cesena, sono interlocutori molto importanti per avere il quadro d'insieme dell'andamento demografico, sociale, economico, agricolo, ambientale e turistico delle vallate e del fondo valle romagnolo.

Pertanto, per informare sulle attività in corso e dei progetti realizzati, per rilevare le esigenze, le aspettative presenti e future di questi territori nei confronti dell'ente, il presidente Bruno Biserni e il direttore Mauro Pazzaglia si aprono al confronto pubblico con i nuovi amministratori per intercettarne ed interpretarne i bisogni, per capire le possibili azioni e progettualità che il Gal L'Altra Romagna può mettere in campo finalizzate allo sviluppo agricolo, ambientale e turistico dell'intero territorio.Se ne parlerà con Bruno Biserni, presidente Gal L'Altra Romagna Mauro Pazzaglia, direttore Gal L'Altra Romagna Gian Luca Zattini, sindaco di Forlì Luca Ferrini, assessore allo sviluppo economico, legalità e sicurezza del Comune di Cesena Giancarlo Jader Dardi, sindaco di Modigliana Giorgio Sagrini, sindaco di Casola Valsenio Luca della Godenza, sindaco di Castel Bolognese Massimiliano Pederzoli, sindaco di Brisighella Maurizio Monti, sindaco di Portico e San Benedetto Pier Luigi Lotti, sindaco di Rocca San Casciano Roberto Canali, sindaco di Predappio Roberto Cavallucci, sindaco di Meldola Sara Bartolini, sindaco di Roncofreddo. Conduce Pier Giorgio Valbonetti, organizzazione e coordinamento a cura di Giovanni Bertozzi del Gal L'Altra Romagna. La messa in onda della trasmissione sui canali di Teleromagna è prevista nelle seguenti giornate giovedì alle 21,00 sul canale 14 venerdì alle ore 21,15 sul canale 11, sabato alle 14 sul canale 74, sabato alle 23,45 sul canale 14 e domenica alle ore 15,15 sul canale 11.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento