menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Truffe sulla consegna di capi di abbigliamento ai negozi: l'allarme di Federmoda

“Ci è stato segnalato dalla Federazione Nazionale che sono in atto tentativi di truffa che stanno riguardando la spedizione di capi di moda attraverso corriere"

“Ci è stato segnalato dalla Federazione Nazionale che sono in atto tentativi di truffa che stanno riguardando la spedizione di capi di moda attraverso corriere. In sostanza, la truffa si concretizza nelle seguenti modalità: un corriere (“vero”) consegna ad un negozio i colli di un ordinativo di prodotti di moda e pochi minuti dopo la consegna, il negozio riceve una telefonata da una persona che si qualifica come dipendente dell’azienda di spedizione che informa che la consegna non era completa e che sarebbe ripassato il fattorino”. L'allerta arriva dalla sezione locale di Federmoda.

“Contestualmente si presenta in negozio un fattorino con divisa dell’azienda di spedizioni che inscena un battibecco al telefono con il suo presunto collega, in merito all’opportunità di ritirare i colli, accordandosi di ritirarli il negozio riconsegna i colli, facendo annotare la restituzione sul tagliando originale che il “vero” corriere aveva rilasciato al negozio – spiega nella nota Federmoda -  a distanza di qualche giorno, dopo il sollecito al corriere per la riconsegna della merce, l’azienda di spedizioni conferma che la merce è già stata consegnata e che il fattorino non è un loro dipendente”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento