rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Economia

Un defibrillatore salva la vita: un'altra azienda sposa il progetto "Romagna Cardio Protetta"

II progetto ha visto l'inserimento di oltre 400 defibrillatori tra aziende, palestre, scuole, edifici pubblici e privati del territorio

Anche l'azienda "Techne Scarl" di via Buonarroti ha aderito al progetto "Romagna Cardio Protetta" del Gruppo Medoc, installando un defibrillatore semi-automatico in sede e diventando un punto Dae di cardio protezione. La ditta, spiegano dal gruppo Medoc, "ha condiviso il valore e l’importanza del Progetto dotandosi di questo strumento salvavita che, grazie ad un tempestivo intervento entro 5 minuti dalla perdita di coscienza, aumenta in modo rilevante la probabilità di sopravvivenza". II progetto ha visto l'inserimento di oltre 400 defibrillatori tra aziende, palestre, scuole, edifici pubblici e privati del territorio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un defibrillatore salva la vita: un'altra azienda sposa il progetto "Romagna Cardio Protetta"

ForlìToday è in caricamento