menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Unieuro, anche il consiglio d'amministrazione si taglia il compenso: "Gesto di solidarietà verso i dipendenti"

Un'iniziativa su proposta del presidente Stefano Meloni e nell’ambito del pacchetto di misure di contenimento degli effetti dell’emergenza sanitaria in corso

Il consiglio di amministrazione di Unieuro, su proposta del presidente Stefano Meloni e nell’ambito del pacchetto di misure di contenimento degli effetti dell’emergenza sanitaria in corso, ha deliberato la riduzione del 20% dei compensi dei consiglieri, per i mesi di aprile e maggio 2020. Questo gesto di solidarietà nei confronti dell’azienda e dei suoi dipendenti, fa seguito alla rinuncia integrale da parte dell’amministratore delegato Giancarlo Nicosanti Monterastelli alla propria retribuzione per i mesi di aprile e maggio nonché alla contestuale riduzione dello stipendio da parte dell’intero Management aziendale (del 20% per i dirigenti apicali e del 10% per gli altri dirigenti e direttori di funzione), misure già annunciate in data 30 marzo.

Unieuro ha anche annunciato "il posticipo ad un momento più idoneo della liquidazione della componente variabile dei compensi dei dirigenti e dipendenti di sede, degli area manager e dei direttori di negozio, ove maturata al raggiungimento degli obiettivi previsti per l’esercizio 2019-20. Tale iniziativa è coerente con le misure recentemente adottate in risposta all’emergenza sanitaria in corso".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento