Unieuro, un altro bilancio da record: balzo del 16%, ricavi ad oltre 2,4 miliardi

"L’esercizio 2019/20 di Unieuro - esordisce l'amministratore delegato Giancarlo Nicosanti Monterastelli - si è concluso all’insegna di una robusta crescita"

Il consiglio d'amministrazione di Unieuro, sotto la presidenza di Stefano Meloni, ha approvato il bilancio consolidato aggiornato al 29 febbraio. I ricavi sono cresciuti del 16,2%, per un totale di 2,44 miliardi di euro. Il canale "online", con un impatto del 12,2% sul totale, si è confermato ancora una volta il canale a maggior tasso di crescita grazie alla forte accelerazione registrata nel quarto trimestre (+40% sul corrispondente periodo dell’esercizio precedente), che ha sospinto i ricavi a 297,1 milioni di euro, +23,5% rispetto ai 240,5 milioni dell’esercizio 2018-19. Gli investimenti sono ammontati a 48,4 milioni di Euro,

"L’esercizio 2019/20 di Unieuro - esordisce l'amministratore delegato Giancarlo Nicosanti Monterastelli - si è concluso all’insegna di una robusta crescita e di risultati ancora record, merito di una strategia confermatasi vincente e dello straordinario impegno profuso da tutte le nostre persone. Le stesse che hanno costruito e rafforzato la leadership di mercato e che oggi – lavorando tenacemente nei negozi, nei poli logistici e in sede – ci permettono di affrontare con determinazione una crisi epocale".

"L’emergenza sanitaria richiede grandissimi impegno e responsabilità - prosegue Nicosanti Monterastelli -. Tutti i nostri stakeholder sono chiamati a contribuire al rafforzamento di Unieuro, per affrontare con maggior forza le sfide attuali e prospettiche. Tra questi i nostri Azionisti, a cui chiediamo di destinare a riserva l’intero utile dell’esercizio, nell’attesa che lo scenario migliori e si riavvii verso una nuova normalità".

"La ritengo - continua -. una decisione lungimirante e responsabile, nella consapevolezza che la crisi muterà gli schemi a cui siamo abituati: emergeranno nei clienti nuove esigenze, comportamenti e trend di consumo e solo chi come Unieuro è riuscito ad attrezzarsi per tempo, cogliendo la sfida della digitalizzazione, resterà competitivo e capace di offrire loro del valore".

Conclude Nicosanti Monterastelli: "Ripartiremo e siamo fiduciosi che lo faremo da una posizione di vantaggio, grazie alla forza di un modello di un business e di un approccio strategico omnicanale che domani faranno ancora di più la differenza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Coronavirus, altri quattro casi a Predappio. Tra i contagiati anche uno studente

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento