rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Economia

Villa Selva, si potenzia lo scalo merci ferroviario: un convegno con le novità

"L’accordo Rfi-Lotras consentirà di quadruplicare le potenzialità produttive del terminal di Villa Selva in un’area strategica"

Potenziare il trasporto merci su ferro, dare nuove opportunità al sistema economico locale, contribuire al miglioramento della logistica integrata della rete italiana. Sono gli obiettivi dell’accordo quadro tra Rfi (Rete Ferroviaria Italiana, azienda del gruppo Ferrovie dello Stato) e Lotras, avente come oggetto lo sviluppo dello scalo merci ferroviario di Villa Selva.

L’accordo sarà illustrato venerdì 22 gennaio a partire dalle 16.30 con un convegno previsto presso Casa Artusi a Forlimpopoli. I lavori, coordinati del parlamentare Marco Di Maio, in prima linea nel sostenere il progetto di rilancio dello scalo, saranno conclusi da Luca Lotti, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Si alterneranno una serie di interventi istituzionali: Mauro Grandini, Sindaco di Forlimpopoli; Davide Drei, Sindaco di Forlì e Presidente della Provincia di Forlì Cesena; Paolo Zoffoli, Consigliere Regione Emilia Romagna; Alberto Zambianchi, Presidente della Camera di Commercio di Forlì-Cesena. Dopodichè nel merito dell’accordo interverranno Armando de Girolamo, Amministratore Unico Lotras; Mario Castaldo, Direttore Trenitalia Divisione Cargo; Guido Gazzola, Presidente Assofer; Raffaele Donini, Assessore Trasporti Regione Emilia Romagna; Maurizio Gentile, Amministratore Delegato RFI; Federico Lovadina, Consigliere di Amministrazione Gruppo FSI.

Recita una nota: “Grazie agli investimenti dei due partner, l’accordo Rfi-Lotras - capostipite nel suo genere in Italia - consentirà di quadruplicare le potenzialità produttive del terminal di Villa Selva in un’area strategica per lo sviluppo e l’implementazione delle aree industriali, dando notevole impulso alle movimentazioni delle merci lungo la direttrice adriatica ed europea. L’intesa, fortemente condivisa del territorio, costituisce altresì un importante sinergia pubblico-privato a disposizione del sistema delle imprese, per il conseguimento di maggior competitività commerciale, attraverso un’offerta di servizi qualificati di trasporto merci in linea con gli obiettivi internazionali di tutela dell’ambiente”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Selva, si potenzia lo scalo merci ferroviario: un convegno con le novità

ForlìToday è in caricamento