menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Unindustria, nuovi mercati esteri: un workshop sul Sudafrica

Il Progetto Sudafrica è ideato e realizzato dal Servizio Internazionalizzazione di Unindustria Forlì – Cesena e si rivolge a tutte le imprese della regione Emilia – Romagna, testimoniando il costante impegno dell’Associazione per portare le imprese locali su nuovi mercati

Il Sudafrica si è confermato, in questi anni, un’economia emergente sempre più spesso chiamata in causa quando si parla di aprirsi nuovi mercati. Questo Paese produce il 33% del prodotto interno lordo dell’Africa sub sahariana e ha un tasso di crescita interna del 3% annuo. Tutte caratteristiche che rendono il Sudafrica un mercato decisamente interessante. Inoltre, il made in Italy è molto apprezzato e richiesto nel Paese, come testimonia la crescente domanda di prodotti italiani soprattutto per il settore della meccanica.

Per aiutare le imprese a sfruttare queste opportunità, Unindustria Forlì – Cesena, in collaborazione con il sistema Confindustria Emilia Romagna e con il co-finanziamento della Regione Emilia Romagna a valere sul Bando 4.1 “Bricst Plus 2013-2015”, ha ideato il Progetto Sudafrica. Per presentarlo, giovedì dalle 9:30, nella sede di Forlì di Unindustria, è in programma il Workshop Sudafrica. L’incontro traccerà il quadro delle possibilità economiche del Sudafrica, grazie all’intervento di Mariagrazia Biancospino, segretario generale della Camera di Commercio Italo-Africana; e, con la relazione di  Barbara Cavallin dello Studio Rödl & Partner, analizzerà il contesto giuridico e fiscale per operare nel Paese.

Il workshop inizierà con i saluti di Giorgio Cangini, vice presidente di Unindustria Forlì-Cesena, e di Ruben Sacerdoti, responsabile Sprint Regione Emilia Romagna; e si concluderà con la presentazione del Progetto Sudafrica da parte di Valentina Bugani, responsabile del Servizio Internazionalizzazione. Finito il seminario, le imprese potranno partecipare a incontri individuali con i relatori.

In particolare, la Camera di Commercio Italo – Sudafricana effettuerà un check up valutativo per tutte le aziende che ne faranno richiesta. Questo check up sarà riassunto in un rapporto consegnato alle imprese che evidenzierà punti di forza e debolezze per il mercato africano e permetterà a Unindustria FC di personalizzare e diversificare i business plan per chi aderirà al progetto. La partecipazione al seminario, agli incontri individuali e alla fase di check up è totalmente gratuita e non comporta in nessuno modo l’obbligo di futura adesione. Il Progetto Sudafrica è ideato e realizzato dal Servizio Internazionalizzazione di Unindustria Forlì – Cesena e si rivolge a tutte le imprese della regione Emilia – Romagna, testimoniando il costante impegno dell’Associazione per portare le imprese locali su nuovi mercati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento