menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zootecnia, incontro tra gli operatori economici e la Regione sulle prossime riforme

Condividere una visione strategica comune sulle sfide future del comparto zootecnico che comprenda sia gli operatori del settore avicolo che le istituzioni

Condividere una visione strategica comune sulle sfide future del comparto zootecnico che comprenda sia gli operatori del settore avicolo che le istituzioni, anche alla luce della strategia europea per l'agroalimentare "Farm to Fork": con questo obiettivo è stato avviato oggi un percorso di dialogo e confronto tra la Regione Emilia Romagna e i rappresentanti del settore avicolo, importante comparto economico che in Emilia Romagna occupa migliaia di persone attraverso alcune delle più importanti imprese italiane del settore agroalimentare. 

L’incontro odierno ha visto coinvolti l’Assessore all’Agricoltura e all'Agroalimentare, Alessio Mammi, l’Assessore all’Ambiente, Irene Priolo, l’Assessore alla Salute, Raffaele Donini, insieme ai dirigenti di riferimento degli Assessorati e ai rappresentanti delle associazioni di rappresentanza, il presidente e il direttore di Assoavi, Gianluca Bagnara e Stefano Gagliardi e il presidente e il direttore di Unaitalia, Antonio Forlini e Lara Sanfrancesco. Durante l’incontro – che ha fatto seguito a una prima riunione organizzata dall’Assessore Mammi e dal Consigliere regionale Massimo Bulbi – le associazioni del settore hanno fatto il quadro del settore avicolo in Emilia-Romagna e a livello nazionale, evidenziando opportunità e criticità da risolvere per migliorare le condizioni e fare sì che il settore possa continuare a sostenere l’occupazione e l’economia regionale. Gli Assessorati hanno raccolto le indicazioni emerse dal mondo produttivo e lavoreranno in modo congiunto sulle tematiche esposte in vista di un nuovo incontro di aggiornamento del tavolo di confronto.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento