Martedì, 18 Maggio 2021
Eventi

A caccia di versi romagnoli, torna il concorso di poesia dialettale "Antica Pieve"

C'è tempo fino al 31 luglio per partecipare alla 26esima edizione del premio indetto dal Comitato culturale di Pieveacquedotto

Il Comitato Culturale di Pieveacquedotto ha indetto, con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, Comune di Forlì e Dipartimento di Interpretazione e Traduzione dell'Università di Bologna, il Concorso di poesia dialettale romagnola Antica Pieve 2021. L'iniziativa, giunta alla 26esima edizione, ha come obiettivo fondamentale la salvaguardia e la valorizzazione della lingua dialettale, patrimonio culturale da non disperdere, ma da valorizzare e far conoscere.

Ogni poeta può inviare una poesia inedita, in dialetto romagnolo, in triplice copia, con relativa traduzione in italiano; ogni copia non deve essere firmata ma siglata con un motto, motto che deve essere scritto anche sulla busta allegata alla poesia e contenente le generalità dell'autore. Le poesie devono essere inviate entro il 31 luglio 2021. La partecipazione al concorso è gratuita. 

In collaborazione con il Foto Cine Club di Forlì, le poesie premiate saranno fonte di ispirazione per uno scatto fotografico; le immagini realizzate saranno proiettate durante la premiazione. La premiazione è prevista, disposizioni anti Covid permettendo, nel mese di settembre 2021 in sede da definire. Il bando completo può essere scaricato dal sito del Comitato Culturale di Pieveacquedotto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A caccia di versi romagnoli, torna il concorso di poesia dialettale "Antica Pieve"

ForlìToday è in caricamento