L’aeroporto Ridolfi si trasforma nel più grande drive-in europeo per "ImaginAction"

Il Festival Internazionale del Videoclip trova casa nell'aeroporto forlivese per la sua quarta edizione: prevista una "platea" da 500 autovetture per assistere al festival

Considerato il più importante Festival Internazionale del Videoclip, ImaginAction annuncia la sua quarta edizione, che si svolgerà a Forlì dal 27 al 29 agosto. La conferma arriva dall’organizzatore Daimon Film e dal direttore artistico Stefano Salvati, che anticipano il periodo della manifestazione rispetto a quello degli scorsi anni, a supporto dei professionisti del settore dello spettacolo, seriamente colpiti dalla crisi.

Il ricavato delle tre serate, che prevedono quest’anno un biglietto d'ingresso, verrà devoluto in beneficenza per sostenere il progetto di Music Innovation Hub, in collaborazione con Fimi e Spotify (https://www.musicinnovationhub.org/progetti/covid-19-sosteniamo-la-musica/). In un momento in cui l’emergenza Covid ha praticamente fermato lo spettacolo, il festival vuole dare un segnale forte di solidarietà agli addetti ai lavori, ai musicisti, ai tecnici, alle maestranze che operano nel mondo dello spettacolo.

Il bando

A volere fortemente la manifestazione è stato l'assessore al Turimo e Valorizzazione del centro storico, Andrea Cintorino. E' stato pubblicato dal Settore Cultura e Turismo del Comune di Forlì il bando per l'organizzazione del "Festival Musica e Multimedia-Forlì 2020". Hanno partecipato, oltre alla Daimon Film di Ravenna, l'associazione culturale Dancity (Foligno) insieme all’associazione culturale Shape (Bologna); l’Accento di Cento (Ferrara); e Romagna Musica società cooperativa di Forlì. 

Il drive-in

Per venire incontro alle esigenze e alle necessità legate alla situazione sanitaria, la quarta edizione si svolgerà all’aeroporto Ridolfi di Forlì, dove verrà allestito il più grande drive-in europeo in grado di ospitare non un festival di cinema, né un concerto, ma un festival del videoclip: un palco da grandi eventi per circa 500 autovetture dalle quali si potrà comodamente e in totale sicurezza assistere alle tre serate, proiettate su un maxi schermo.

Gli appuntamenti saranno tutti dal vivo e interamente dedicati al mondo del videoclip, finalmente riconosciuto come forma d’arte e per la quale da quest’anno la legge concede i benefici del tax credit, anche grazie all’attività condotta da Stefano Salvati, Raffaella Tommasi, Stefano Zappaterra, e dal presidente Fimi Enzo Mazza, al mnistro della Cultura e del Turismo Dario Franceschini, a nome degli artisti italiani.

Così come negli anni scorsi, anche la quarta edizione di ImaginAction sarà ricca di ospiti (presto verranno annunciati i primi nomi) con molti artisti che si racconteranno al pubblico attraverso i videoclip più importanti e significativi della loro carriera; saranno inoltre rinnovati gli appuntamenti tradizionali (un’importante contest e alcune premiazioni agli artisti presenti).

“Accogliamo con particolare soddisfazione l’edizione 2020 di Imaginaction. Innanzitutto per la volontà di realizzarla nonostante le difficoltà. Il programma, come sempre suggestivo e per tutti i gusti, rafforza la soddisfazione e l’apprezzamento. Insomma, un bell’esempio di come si può fare della ripartenza un’occasione di rilancio” ha dichiarato Andrea Corsini, assessore al Turismo Regione Emilia Romagna.

Capolavori immaginati: da Lucio Dalla a Paolo Conte

Il primo annuncio importante riguarda i Capolavori immaginati, uno dei progetti più rappresentativi della rassegna. Verranno presentati, in anteprima mondiale, i due videoclip ufficiali di “Via con me” di Paolo Conte (una delle pietre miliari della canzone italiana nel mondo), e di “Futura” di Lucio Dalla (quest’ultimo in occasione dei 40 anni dalla pubblicazione dell'album 'Dalla').

Per il videoclip di “Via con me” sono stati selezionati 500 candidati ballerini professionisti su oltre 1500 candidature arrivate, un record assoluto nel panorama del musical europeo. Il casting è iniziato proprio in questi giorni: per la prima volta una selezione di danza viene effettuata online, tramite la piattaforma Zoom .

I Capolavori Immaginati sono realizzati in collaborazione con gli stessi artisti o le loro Fondazioni. Un’operazione culturale che, realizzando videoclip di brani che hanno fatto la storia della musica italiana intende contribuire alla diffusione del nostro patrimonio storico-culturale artistico. Negli ultimi due anni i Capolavori Immaginati hanno rappresentato “L’avvelenata”  di Francesco Guccini, “Il Pescatore” di Fabrizio De Andrè, “Notte prima degli esami” di Antonello Venditti, “Com’è profondo il mare” di Lucio Dalla, “Gianna” di Rino Gaetano, “Una lunga storia d’amore” di Gino Paoli.

Il contest

Confermato per quest’edizione anche il contest Young ImaginAction Award, in collaborazione con Bper Banca, dedicato ai registi emergenti che sognano di lavorare nel mondo del videoclip e ai giovani artisti, che sognano di entrare nel mondo della musica pop. Cantanti, cantautori, rapper e band potranno presentare videoclip di un brano edito o inedito che rappresenti la propria storia e i propri ricordi, girati in luoghi evocativi in Italia; e, novità di questa edizione, potranno partecipare anche videoclip realizzati per la piattaforma Tik Tok. Una giuria di professionisti selezionerà 9 videoclip, che verranno proiettati durante le tre serate, con i finalisti che si esibiranno sul palco. Tutte le informazioni per partecipare sono consultabili sul sito www.imaginactionvideoclipfestival.com

Il festival

Unico nel suo genere, ImaginAction è il festival più coinvolgente nel mondo del videoclip musicale. Durante le scorse edizioni ha ospitato una lunga serie di grandi nomi della scena italiana e internazionale (da Trevor Horn – il regista del primo video trasmesso da MTV 40 anni fa, Video killed the radio star – a Sting, Mark Knopfler, Antonello Venditti, Edoardo Bennato, Luca Carboni, Gino Paoli, Piero Pelù, Elisa, Nek, Tiromancino, Ermal Meta, Carmen Consoli, Francesca Michielin, Francesco Gabbani, Negrita, Alex Britti, Giusy Ferreri, Mousse T, solo per citarne alcuni).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Travolto da un'auto in sorpasso, sciagura in via Del Partigiano: ciclista perde la vita

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • La sciagura del ciclista ucciso, "Era generoso e scherzoso". L'automobilista indagata per omicidio stradale

Torna su
ForlìToday è in caricamento