Agenda resistente: spettacolo a Bertinoro ispirato alla staffetta partigiana Elice Cenacchi

Giovedì 25 aprile, ore 21/21.30, presso il Circolo La Rimbomba di Bertinoro si tiene lo spettacolo teatrale "Agenda Resistente" di Michele Zizzari, ispirato ai racconti della partigiana Elide Cenacchi, con Silvia Dall'Ara e Michele Zizzari. L'opera narra di Elide Cenacchi, staffetta partigiana della Brigata di Arrigo Boldrini che liberò Ravenna dai nazifascisti e dell'incontro con un giovane poeta napoletano. Tra i due nasce una profonda amicizia, che dà vita a un intenso confronto culturale e generazionale. Attraverso il vissuto di Elide (raccolto in un'agenda che la donna custodisce) emergono le motivazioni e il senso di quell'esperienza e il grande contributo che le donne diedero e continuano a dare in generale all'emancipazione umana. Mentre Elide mette in risalto i risvolti più umani e divertenti di quelle vicende, il giovane, rivedendosi in quei ragazzi che rinunciarono alla giovinezza e alla vita, ne rivive il dramma, in una sorta di surreale dissolvenza storica e temporale, che fa riemergere fatti, luoghi, canti e briganti napoletani, partigiani romagnoli e canzoni della Resistenza di autori contemporanei.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Ulisse. L'arte e il mito", un grande viaggio nella storia dell'umanità

    • dal 15 febbraio al 21 giugno 2020
    • Musei San Domenico
  • Le star del basket a Forlì: arriva l'incredibile show degli Harlem Globetrotters

    • 11 giugno 2020
    • PalaGalassi
  • “Arte in gioco”, una nuova mostra in pediatria

    • Gratis
    • dal 20 febbraio al 30 maggio 2020
    • Reparto di Pediatria - Ospedale Pierantoni - Morgagni
  • Riapre la mostra "Violini d'autore" di Ezia di Labio ad Arte al Monte

    • Gratis
    • dal 22 maggio al 14 giugno 2020
    • Palazzo del Monte di Pietà
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento