Eventi Cava-Villanova / Viale Bologna, 288

Alla Fondazione Dino Zoli la mostra "Utopiche seduzioni"

Il percorso espositivo comprende, inoltre, le ricerche di venti artisti fra mid-career ed emergenti che rappresentano uno spaccato selezionato del panorama artistico italiano fra cui progetti site-specific come quello di Francesca Pasquali

Dal 28 ottobre al 24 marzo la Fondazione Dino Zoli ospiterà la mostra "Utopiche seduzioni - Dai nuovi materiali alla Recycled Art. Da Piero Manzoni alle ultime generazioni", curata da Nadia Stefanel e Matteo Galbiati. L'esposizione sarà caratterizzata da prestiti importanti: una selezione di opere di Piero Manzoni, provenienti dalla Fondazione Piero Manzoni di Milano, del fotografo Enrico Cattaneo e di Piero Gilardi, da opere di Enrico Baj e Renata Boero provenienti dalla collezione permanente della Fondazione Dino Zoli. Il percorso espositivo comprende, inoltre, le ricerche di venti artisti fra mid-career ed emergenti che rappresentano uno spaccato selezionato del panorama artistico italiano fra cui progetti site-specific come quello di Francesca Pasquali. La mostra collettiva prende in esame la ricerca artistica contemporanea che condurrà il visitatore attraverso cinquant’anni di riflessioni, animate da diverse sensibilità e principi estetici, legati ai differenti momenti storici in cui le opere hanno visto la luce in relazione ai materiali di utilizzo, considerati inizialmente grandi novità e oggi legati indissolubilmente al tema del riciclo e della sostenibilità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla Fondazione Dino Zoli la mostra "Utopiche seduzioni"
ForlìToday è in caricamento