"Anatomia", lo spettacolo di Simona Bertozzi arriva al teatro Felix Guttari

Venerdì alle 22 arriva al teatro Félix Guattari "Anatomia", uno dei lavori più recenti, originali e coinvolgenti della Compagnia Simona Bertozzi/Nexus.

Anatomia è il risultato della feconda collaborazione della coreografa e danzatrice Simona Bertozzi con Francesco Giomi - musicista e sound artist fiorentino, direttore del centro di ricerca, produzione e didattica musicale Tempo Reale fondato nel 1987 dal compositore Luciano Berio ed Enrico Pitozzi, docente IUAV di Venezia. Dopo numerosi lavori corali, Simona Bertozzi torna a uno spettacolo nel quale la sua presenza si isola, come precisa: "Mi sono avvicinata a questo percorso di creazione con il desiderio di ridisegnare i contorni e le nervature di un mio pensiero sulla danza e il suo essere migrazione incessante di eventi tra impiego anatomico e vibrazioni di natura".

L’intensa partitura coreografica elaborata da Simona Bertozzi si avvale dei "volumi, pulsazioni e “radure” sonore" create da Francesco Giomi, presente in live electronics "accendendo lo spazio performativo attraverso il febbrile incontro tra la concretezza materica del corpo danzante e la fitta tessitura delle pulsazioni sonore". Come ha scritto Enrico Pitozzi, che firma la visione teorica-compositiva dello spettacolo, "Anatomia nasce dall’incontro tra due corpi: uno biologico, l’altro sonoro. È il diagramma delle loro linee di forza, traiettorie e dislocazioni, fenditure nello spazio e forme in cui si dispiega il tempo: rapporti tra velocità e lentezza, questo il modo d’essere dell’anatomia. Anatomia è allora ciò che resta di questo incontro che avviene al limite dell’udibile, sul margine degli occhi, là dove si dispiegano tensioni in un continuo rapporto tattile tra la materia organica e quella sonora. Tagliare, incidere, dissezionare acusticamente il corpo e il suo spazio per far scaturire un’immagine: tale è la potenza, l’urto di questo incontro. Ciò che resta è una scena-paesaggio, una costellazione. Per coglierne il bagliore irradiante, per sentirne la vibrazione, non basta semplicemente ascoltare o guardare, servono un occhio e un orecchio impossibile".

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Una serata da ridere al San Domenico con "Vasumi & Friends"

    • solo domani
    • 8 luglio 2020
    • arena esterna del San Domenico
  • "Il viaggio di Ulisse" messo in scena dalla Compagnia Bella

    • Gratis
    • 9 luglio 2020
    • Sala San Luigi

I più visti

  • "Ulisse. L'arte e il mito", un grande viaggio nella storia dell'umanità

    • dal 15 febbraio al 31 ottobre 2020
    • Musei San Domenico
  • Cinema all'aperto: la programmazione di giugno e luglio all'Arena Eliseo

    • dal 19 giugno al 31 luglio 2020
    • Arena Eliseo
  • "Il Muraglione che unisce", una mostra dedicata al passo fra Romagna e Toscana

    • dal 20 giugno al 26 settembre 2020
    • Palazzo Pretorio - Terra del Sole
  • Tra monti, grotte e reliquie si percorre il Cammino di Sant'Antonio

    • Gratis
    • 25 luglio 2020
    • partenza da Castrocaro
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento