Per il venerdì sera di ArtusiJazz due concerti imperdibili

Venerdì sera a tutto jazz con due concerti imperdibili. La penultima serata della rassegna estiva firmata ArtusiJazz, prevede un imperdibile, doppio appuntamento. Si parte alle 20 alla Pasticceria Mancini, in via Andrea Costa 18, quando Simone la Madia con il suo sax si esibirà in un trio affiancato da Emiliano Pintori alle tastiere e Marco Frattini alla batteria. Due ore più tardi, dunque alle 22, ci si sposterà nell’Artusijazz arena – stessa via, appena qualche numero civico prima – per assistere ad uno spettacolo imperdibile dedicato ad un grande jazzofilo forlivese: Roberto Visani. Per farlo, saliranno sul palco un trio eccezionale composto da Francesco Bearzatti, Emmanuel Bex e Roberto Gatto con “Dear John (open letter to Coltrane)”, un omaggio irrinunciabile al musicista e compositore statunitense, tra i più grandi sassofonisti della storia del jazz nel centesimo anniversario della nascita. Il costo del biglietto intero per assistere allo spettacolo è di 15 euro, 13 il ridotto. Per ricevere maggiori informazioni è possibile contattare il 340 5395208. Il programma completo della kermesse musicale è invece disponibile sul sito www.artusijazzfestival.com. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Documenti inediti, lettere e fotografie nella mostra "Il paese dei Mussolini"

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 29 agosto 2021
    • Casa natale Mussolini
  • Non si ferma il gruppo di lettura di Forlimpopoli: un nuovo incontro online con don De Lillo

    • solo domani
    • Gratis
    • 21 aprile 2021
    • online
  • Un primo "sguardo" alla grande mostra su Dante con Gianfranco Brunelli

    • Gratis
    • 23 aprile 2021
    • online
  • "Il giro del mondo dantesco in 80 Fumetti": un prestigioso percorso dedicato al Sommo Poeta

    • Gratis
    • dal 1 al 30 aprile 2021
    • Fumettoteca Alessandro Callegati "Calle" e online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ForlìToday è in caricamento