Santa Sofia, la Banda Roveroni festeggia i 170 anni della fondazione

Si tratta, spiega l'assessore alla Cultura Isabel Guidi di Santa Sofia, di "un traguardo importante di cui dobbiamo essere orgogliosi"

Quest’anno ricorrono i 170 anni dalla nascita della banda comunale “C.Roveroni”, fondata nel 1844. Si tratta, spiega l'assessore alla Cultura Isabel Guidi di Santa Sofia, di "un traguardo importante di cui dobbiamo essere orgogliosi. 170 anni di attività ininterrotta sono davvero tanti. Fare un elenco delle partecipazioni, delle collaborazioni, dei servizi e degli aneddoti sarebbe forse impossibile. Sicuramente però questo corpo bandistico non è una semplice somma d’individui ma è l’equilibrio tra qualità umane e musicali, impegno, passione e dedizione".

"Non credo sia presuntuoso pensare che la banda abbia contribuito, insieme a tante altre realtà, alla crescita culturale della nostra comunità, offrendo a tanti giovani la possibilità di conoscersi e di sviluppare la propria passione per la musica - continua Guidi -. La nostra scuola di musica “C. Roveroni” è un’ottima palestra per i giovani del territorio, che talvolta trasformano la passione per la musica in professione, scegliendo per esempio la strada del conservatorio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E la passione, lo sappiamo bene noi santasofiesi, ci regala anche delle belle soddisfazioni: è infatti di qualche settimana fa la notizia della vittoria degli Equ (già vincitori del premio “Bindi 2013”) alla venticinquesima edizione “Musicultura 2014”, premio miglior testo con il brano “Eccetera eccetera”. A nome dell’Amministrazione comunale di Santa Sofia intendo ringraziare chi dedica tempo libero ed energie alla musica e chi, con la propria attività, dà lustro alla nostra comunità - conclude l'assessore -. L’augurio è di continuare con la stessa passione per almeno altri 170 anni, perché ci siano sempre questi esempi di serietà e impegno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Invasione di vespe e calabroni: i Vigili del fuoco tempestati dalle richieste di intervento

  • Il suo corpo galleggiava in acqua: perde la vita in mare

  • Colpita dal muletto in retromarcia: infortunio mortale in azienda

  • La consegna del pane si conclude nella scarpata, fornaio ferito all'alba nello schianto

  • Rogo nella cucina di un appartamento del terzo piano, evacuata una donna

  • Modigliana, arrivano dall'estero con documenti sanitari a posto, ma al primo tampone risultano positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento