Bellezza, gusto e olfatto: tre laboratori sensoriali per spingersi "oltre il limite del possibile"

Parte una serie incontri/laboratori creativi, aperti a tutti, nell'ambito del progetto "L'arte dell'inganno. Viaggio oltre il limite del possibile per conoscersi", legato alla grande mostra “Ulisse. L’arte e il mito” presso i Musei San Domenico di Forlì, che si conclude con una serie di laboratori aperti al pubblico di tutte le età.

Sono tre i laboratori che prenderanno il via nel mese di ottobre, a cadenza settimanale, nella Sala Rossa dei Musei San Domenico di Forlì, ognuno dedicato ai temi della grande mostra secondo una declinazione nuova, originale e coinvolgente che permetterà ai partecipanti di entrare “sensorialmente” all’interno delle opere esposte ai Musei San Domenico.

Si comincia mercoledì 7 ottobre alle 17.30 con “Kosmesis – Epici Incanti”, un percorso dedicato alla bellezza, in cui il poema Omerico diviene un luogo di riflessione sui canoni estetici. Prendendo spunto dalle peregrinazioni di Ulisse e dalle molte figure femminili che egli ha incontrato è infatti possibile cogliere e riprodurre i segreti di bellezza e scoprire modi ed usi legati alla cosmesi del suo tempo. Dalla cura dei capelli ai segreti per nascondere le imperfezioni, fino agli oli profumati presenti persino nella toeletta delle dee. La finalità del laboratorio è quella di valorizzare i dettagli pittorici della mostra che raccontano i simboli e l’identità di un’epoca, attraverso alcuni strumenti di bellezza per vivere un’esperienza interattiva.

La serie di laboratori prosegue poi mercoledì 14 ottobre, sempre alle 17.30, con un appuntamento organizzato in collaborazione con Slow Food di Forlì dal titolo “Hedypatheia – poema del buongustaio”. Il laboratorio sarà un vero e proprio atélier di educazione gustativa e sensoriale, dedicato agli alimenti che si incontrano nell’Odissea, per scoprire le pietanze tipiche in uso ai tempi di Ulisse. Stuzzicando la curiosità dei partecipanti si scoprirà che spesso è proprio il cibo il filo conduttore delle sue avventure e che alcuni cibi e spezie sono in parte ancora oggi in uso nella nostra dieta mediterranea. Saranno inoltre presentate e analizzate alcune ricette, partendo da un episodio, da un’avventura o da un luogo del poema omerico per un grande incontro tra cibo, cultura ed arte.

L’ultimo laboratorio sensoriale proposto in questa serie di appuntamenti vedrà come protagonista l’olfatto. La Sala Rossa dei Musei San Domenico mercoledì 21 ottobre sarà infatti cornice del laboratorio dal titolo “Profumi del Mediterraneo”. Un percorso che, partendo dalle opere pittoriche esposte alla Mostra “Ulisse. L’arte e il mito” permetterà di familiarizzare proprio con i profumi e le fragranze, associate ad alcuni dettagli dei quadri esposti. Anche in questo caso si scoprirà che le vicende narrate dall’Odissea sono spesso legate a particolari profumi. Durante il percorso sarà inoltre possibile “annusare” alcune fragranze storiche ispirate ai temi della mostra, per ricavarne una forte suggestione sentimentale nonché insolite associazioni tra note olfattive e racconti.

I tre appuntamenti saranno dunque un modo nuovo e suggestivo per poter scoprire la mostra “Ulisse. L’arte e il mito” sotto nuovi ed inediti aspetti, grazie ai sensi e alle esperienze che il Centro Diego Fabbri ha pensato per poter scoprire la mostra di Forlì a 360 gradi.

Tutti i laboratori avranno un costo di 5,00 € l’uno. È possibile iscriversi a tutti o anche solo ad uno degli appuntamenti proposti scrivendo a info@centrodiegofabbri.it o chiamando i numeri Tel: 0543 30244 cell: 328 2435950. I posti sono limitati (max 10 partecipanti ad incontro) I laboratori sono gratuiti per i possessori della tessera ArtCard del Centro Diego Fabbri.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Annullato l'appuntamento con Paolo Cortesi e “Il borghese diffidente"

    • Gratis
    • 28 ottobre 2020
    • Circolo Inzir

I più visti

  • "Ulisse. L'arte e il mito", un grande viaggio nella storia dell'umanità

    • dal 15 febbraio al 31 ottobre 2020
    • Musei San Domenico
  • Vintage e Contemporanea: biglietti a prezzi scontati per i due eventi da non perdere alla Fiera di Forlì

    • dal 23 ottobre al 1 novembre 2020
    • Fiera di Forlì
  • "Trasmutazioni", la personale del pittore Daniele Masini

    • Gratis
    • dal 17 ottobre al 11 novembre 2020
    • Galleria d'Arte Farneti
  • Simone Cristicchi porta in scena "Esodo", un doloroso racconto dei migranti italiani

    • 29 ottobre 2020
    • Teatro Diego Fabbri
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ForlìToday è in caricamento