"Bibliopride", via libera a fumetti, comic books e lingua fumettata

La Fumettoteca Alessandro Callegati "Calle" partecipa al "Bibliopride", la "Giornata Nazionale delle Biblioteche", giunta all’ottava edizione, organizzando un evento di lettura e visione, con aperture straordinarie nei pomeriggi, dalle 14.00 alle 18.00, del 25, 26 e 27 settembre 2019, nel quale il pubblico potrà prendere atto della proposta "Fumetti nella Biblioteca, Biblioteca nei fumetti". 

Quest’anno il tradizionale appuntamento annuale, promosso dall’AIB Associazione Italiana Biblioteche in tutta Italia, è dedicato alla promozione della lettura per l’infanzia, nulla di più coerente dell'ambito fumettistico. In Biblioteca. Cresci. Sogni. Voli è il claim scelto per questa edizione del Bibliopride che, nell’anno in cui ricorre il ventennale di Nati per Leggere, vede il programma concentrarsi anche sul ruolo svolto dalle biblioteche per avvicinare i piccoli alla lettura, ponendole al centro di un sistema virtuoso che le vede presidio per eccellenza. 

Non può essere da meno la Fumettoteca che, proprio con la produzione fumettistica, è per i piccoli lettori un collante "naturale" per il passaggio alla letteratura. Giovedì 26 settembre, con l'adesione alla "Giornata Europea delle Lingue" si propone inoltre "Fumetto e lingua fumettata - comic book and comics language" per offrire al pubblico interessato una esposizione consultabile linguistica veicolata attraverso le pagine del fumetto italiano. Per gli eventi copie di fumetti e gadget in omaggio al pubblico, fino ad esaurimento. 
 
Quindi, anche la Fumettoteca, come ogni anno, aderisce alle due iniziative proseguendo, così, il fittissimo calendario di eventi organizzati per il 2019 dall'unica fumettoteca in Emilia Romagna che, con "Fumetti nella Biblioteca, Biblioteca nei fumetti", presenta una esposizione consultabile con riferimenti delle biblioteche nei fumetti e dei fumetti nelle biblioteche, a partire dalla "Biblioteca dei Fumetti" quale è la stessa Fumettoteca. Mentre per l'incontro del 26 settembre si parlerà e visionerà testate fumettistiche con l'intento di rendere più definito e nitido il concetto legato al linguaggio del fumetto e la lingua fumettata. L'esposizione, grazie al contenuto degli oltre 15.000 documenti fumettistici che si trovano in sede, è formata da alcune centinaia di pezzi, ponendosi il fine di spiegare ai visitatori come il linguaggio del fumetto sia una grande apertura rivolta all'esterno, con idee più globalizzate. Non va dimenticato che il fumetto nasce proprio per insegnare la "nuova" lingua del nuovo continente a tutti le persone del vecchio continente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Non si ferma il gruppo di lettura di Forlimpopoli: un nuovo incontro online con don De Lillo

    • Gratis
    • 21 aprile 2021
    • online
  • Un primo "sguardo" alla grande mostra su Dante con Gianfranco Brunelli

    • Gratis
    • 23 aprile 2021
    • online

I più visti

  • Documenti inediti, lettere e fotografie nella mostra "Il paese dei Mussolini"

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 29 agosto 2021
    • Casa natale Mussolini
  • Non si ferma il gruppo di lettura di Forlimpopoli: un nuovo incontro online con don De Lillo

    • Gratis
    • 21 aprile 2021
    • online
  • Un primo "sguardo" alla grande mostra su Dante con Gianfranco Brunelli

    • Gratis
    • 23 aprile 2021
    • online
  • Il virtual party per tornare a divertirsi insieme: ecco la nuova “smart disco”

    • solo oggi
    • Gratis
    • 17 aprile 2021
    • online, radio e tv
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ForlìToday è in caricamento