A Bertinoro il concerto “Canti Apocrifi”

Giovedì 16 luglio alle ore 21:00 in piazza della Libertà a Bertinoro si terrà il concerto “Canti Apocrifi”, organizzato dalla Fondazione Museo Interreligioso di Bertinoro in collaborazione con il Comune di Bertinoro e con il contributo della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì.
 
“Canti apocrifi” nasce dalla collaborazione tra Ambrogio Sparagna e Davide Rondoni con i solisti dell’Orchestra Popolare Italiana. “Canti Apocrifi” è un concerto di voci antichissime che cantano di alberi magici di carrubo, zingare gentili e ospitali, turchi che si interessano ai misteri cristiani. Lo spettacolo mette in scena il racconto popolare dei canti dedicati ai fatti dei Vangeli. Traendo spunto dai testi dei Vangeli Apocrifi e da rielaborazioni popolari, la voce del narratore-poeta crea un legame tra parole e canti, al modo dei cantastorie-banditori di un tempo, che utilizzavano una scenografia elementare di tavolozze disegnate.
 
A dirigere lo spettacolo, saranno le melodie e la voce di Ambrogio Sparagna, insieme ad alcuni solisti dell’Orchestra Popolare Italiana: in particolare le belle voci di Anna Rita Colaianni ed Eleonora Bordonaro, accompagnate dal suono degli strumenti etnici di Erasmo Treglia. A disegnare lo spettacolo è la voce narrante del poeta Davide Rondoni, che propone una serie di testi, in chiave lirica o ironica, di alcuni episodi dei Vangeli che fungono da collegamento tra i vari canti, alcuni tratti dal lavoro di riscrittura compiuto da Pier Paolo Pasolini per l’antologia “Canti popolari italiani”.
 
Il concerto “Canti Apocrifi” è l’evento che condurrà al prossimo, straordinario evento di apertura del nuovo percorso del Museo Interreligioso di Bertinoro. Il concerto, infatti, fa parte del più ampio progetto “Della ragione, della fede. Uomini insieme nel nome di Gesù, Yhwh, Allah” che prevede la creazione di cinque nuove sezioni espositive del Museo Interreligioso.
 
I diversi modi di intendere il rapporto  tra ragione, fede e mistero coinvolgono oggi la vita culturale, politica e sociale di interi popoli davanti agli avvenimenti che riguardano l'Europa, il Medio Oriente e l'Africa. La schizofrenia tra fede e ragione necessita di essere battuta per togliere spazio ai pensieri e agli avvenimenti dell'estremismo religioso che, grazie a questa contrapposizione, trovano terreno fertile per attecchire. Affrontare il rapporto tra ragione e fede significa richiamare le figure che sono all’inizio del Cristianesimo, dell’Ebraismo e dell’Islam: Gesù, Mosè e il profeta Muhammad. Il progetto intende consolidare e rilanciare il ruolo del Museo Interreligioso come luogo permanente dedicato al dialogo e come punto di riferimento  per l'elaborazione del pensiero religioso e civile.

Info:
Fond. Museo Interreligioso di Bertinoro
Via Frangipane n. 6, 47032 Bertinoro (FC)
Tel. 0543.446600;
cell. 333.3991591;
musint.bertinoro@gmail.com
www.museointerreligioso.it 
https://www.facebook.com/museointerreligioso?ref=hl

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Le star del basket a Forlì: arriva l'incredibile show degli Harlem Globetrotters

    • solo oggi
    • 14 aprile 2021
    • PalaGalassi
  • Documenti inediti, lettere e fotografie nella mostra "Il paese dei Mussolini"

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 29 agosto 2021
    • Casa natale Mussolini
  • Alla riscoperta della Forlimpopoli medievale: partono gli itinerari virtuali della città artusiana

    • solo oggi
    • Gratis
    • 14 aprile 2021
    • online
  • Non si ferma il gruppo di lettura di Forlimpopoli: un nuovo incontro online con don De Lillo

    • Gratis
    • 21 aprile 2021
    • online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ForlìToday è in caricamento