Il "Duo Gardel" protagonista al Testori con "Zingaresca"

Giovedì 12 febbraio alle 21 al Teatro Giovanni Testori si esibirà il "Duo Gardel", con Gianluca Campi (fisarmonica) e Claudio Cozzani (pianoforte), che proporrà "Zingaresca" (Johannes Brahms Cinque danze ungheresi; Jenő Hubay Hejre Kati - Scenes de la csarda op.32 n. 4; Pablo de Sarasate Zigeunerweisen op. 20 n.1; Sergej  Rachmaninov Danses tziganes; Jenő Hubay Hullámzó Balaton Scenes de la csarda op.33 n. 5; e Franz Liszt Rapsodia Ungherese n. 2).

“Zingaresca” ha come filo conduttore l’influenza della musica di origine “tzigana” in ognuna delle composizioni presentate. Il Duo Gardel ha rielaborato e adattato per il suo particolare organico le composizioni presenti nel programma. Il Duo, che prende il nome dal celebre compositore di tango argentino Carlos Gardel, è un organico cameristico molto originale dall’efficace e coinvolgente impatto timbrico.

Si è formato nel 2005 dall’incontro del fisarmonicista Gianluca Campi (vincitore del Trofeo Mondiale nel 2000 in Portogallo) e del pianista Claudio Cozzani. I due musicisti, entrambi liguri, svolgono singolarmente da molti anni un’intensa attività come solisti ed in varie formazioni cameristiche esibendosi in importanti sedi concertistiche in Italia ed all’estero

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Le star del basket a Forlì: arriva l'incredibile show degli Harlem Globetrotters

    • solo oggi
    • 14 aprile 2021
    • PalaGalassi
  • Documenti inediti, lettere e fotografie nella mostra "Il paese dei Mussolini"

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 29 agosto 2021
    • Casa natale Mussolini
  • Alla riscoperta della Forlimpopoli medievale: partono gli itinerari virtuali della città artusiana

    • solo oggi
    • Gratis
    • 14 aprile 2021
    • online
  • Non si ferma il gruppo di lettura di Forlimpopoli: un nuovo incontro online con don De Lillo

    • Gratis
    • 21 aprile 2021
    • online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ForlìToday è in caricamento