menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festival di Castrocaro: i ragazzi prediligono Arisa, Noemi e Negramaro

Sono in corso di svolgimento presso il Padiglione delle Feste delle Terme i tre corsi dell'Accademia che introducono la 55esima edizione del Festival di Castrocaro Terme e Terra del Sole "Voci nuove Volti nuovi"

Se tra questi ci sarà il nuovo Eros Ramazzotti o la nuova Laura Pausini è presto per dirlo. Di certo gli oltre 300 ragazzi che da lunedì scorso hanno “invaso” Castrocaro Terme non si stanno risparmiando in quanto a impegno. Sono infatti in corso di svolgimento presso il Padiglione delle Feste delle Terme i tre corsi dell’Accademia che introducono la 55esima edizione del Festival di Castrocaro Terme e Terra del Sole “Voci nuove Volti nuovi”.

Le lezioni sono tenute da prestigiosi docenti come Angelo Valsiglio (scopritore di talenti come Laura Pausini ed Ivana Spagna, nonché produttore di Quincy Jones), che, oltre a illustrare e a raccontare ai ragazzi i vari fattori che portano alla nascita di una star, sta tenendo prove pratiche di improvvisazione (come variazioni di melodia su brani noti). Tra i docenti, figurano anche il fondatore della Barley Arts Claudio Trotta, il patron del MEI Giordano Sangiorgi e Vittorio Costa, dell’omonimo studio legale: il tutto per fornire ai ragazzi una conoscenza a 360 gradi del mondo della musica, dalla promozione di eventi fino al diritto d’autore. Il primo di questi corsi si è concluso ieri, mercoledì 30 maggio, mentre il secondo terminerà domani, venerdì 1 giugno. Dal 2 al 4 giugno è invece in programma la terza e ultima tranche di lezioni.

Nel frattempo sono entrate nel vivo anche le audizioni di selezione dei Semifinalisti del Festival di Castrocaro. Partite anch’esse lunedì scorso, si svolgeranno ogni giorno fino al 4 giugno sotto lo sguardo attento di tre commissari: Massimo Cotto, giornalista e direttore artistico della manifestazione, il produttore Luca Valsiglio e il direttore di Rockol, Franco Zanetti. “Quello che stiamo apprezzando maggiormente nei ragazzi – commenta Massimo Cotto – è la loro grande disponibilità al lavoro e al sacrificio, e soprattutto il tentativo di mettersi subito in gioco. Molti di loro presentano infatti brani inediti, alcuni dei quali costituiscono un buon punto di partenza sul quale lavorare. Abbiamo ascoltato molti timbri e registri interessanti, insomma direi che il materiale umano è ottimo”.

I ragazzi, provenienti da tutto il Paese, possono infatti presentare due brani, inediti o cover. Tra queste ultime, a fare la parte del leone sono indubbiamente le melodie italiane: “La notte” (Arisa), “Sono solo parole” (Noemi), “Meraviglioso” (Domenico Modugno, nella versione dei Negramaro), ma anche brani storici come “E la luna bussò” (Loredana Bertè) e “Mi sei scoppiato dentro al cuore” (Mina). I nomi dei Semifinalisti, che si sfideranno per la Finale in un tour in 10 tappe che attraverserà l’Italia, saranno resi noti mercoledì 6 giugno.


Già svelati invece i primi due appuntamenti itineranti per le Semifinali: sabato 16 giugno in Piazza della Chiesa a Levico Terme (Tn) e venerdì 22 giugno all’Arena Villa Vitali di Fermo. Per la serata conclusiva, in programma il 13 luglio, si tornerà in Piazza d’Armi a Terra del Sole. La Finale sarà trasmessa in diretta su RaiUno e vedrà come Presidente di giuria Mara Maionchi, storica produttrice nota ai più per le sue recenti partecipazioni in alcuni talent show televisivi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Troppo stress nel lavorare da casa: il burnout da smart working

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento