menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parte la stagione di Palazzo Talenti Framonti: si comincia con Simone Cristicchi

Un cartellone di oltre 20 appuntamenti nel chiostro di palazzo Talenti Framonti che si affaccia su piazza Saffi, fra concerti, incontri e spettacoli teatrali per ragazzi, ripartiti tra il giovedì sera ed il sabato pomeriggio, da aprile ad ottobre, il tutto grazie al coinvolgimento di sei diverse associazioni culturali del territorio

Un cartellone di oltre 20 appuntamenti nel chiostro di palazzo Talenti Framonti che si affaccia su piazza Saffi, fra concerti, incontri e spettacoli teatrali per ragazzi, ripartiti tra il giovedì sera ed il sabato pomeriggio, da aprile ad ottobre, il tutto grazie al coinvolgimento di sei diverse associazioni culturali del territorio: Amici di Sadurano, Area Sismica, Big Ben/Strade Blu, Elsinor, Rosaspina, Un teatro e Samarcanda/Naima). Nel chiostro si esibirà anche  Simone Cristicchi.

Palazzo Talenti torna così ad animare per il secondo anno consecutivo il centro storico di Forlì con una proposta che mira ad attirare i pubblici più diversi, da quello dei bambini a quello degli adulti, dagli amanti del jazz a quelli della musica popolare. "L'obiettivo - ha ricordato infatti il presidente della Fondazione Carisp di Forlì, Piergiuseppe Dolcini - è quello di riportare i forlivesi (ma non solo) in centro, con una proposta culturale che sappia divertire senza per questo rinunciare alla qualità dei contenuti e della forma. Si tratta di una seconda importante tessera - ha proseguito - del mosaico che vogliamo andare a comporre a Palazzo Talenti, che comprende già l'offerta culturale della Feltrinelli e che confido disporrà presto di un nuovo 'punto di riferimento e di attrazione' per l'intera Romagna, ed in particolar modo per i giovani". Il presidente non ha voluto indicare date ma si è detto fiducioso di poter annunciare cosa accadrà nel resto del Palazzo entro poche settimane.

Ciò che è invece sicuro è che le due rassegne del giovedì sera, riservata alla musica, e del sabato pomeriggio, riservata ai bambini, saranno inaugurate sabato 20 aprile, alle 21, dallo spettacolo di teatro musicale "Mio nonno è morto in guerra", scritto ed interpretato da Simone Cristicchi. Seguiranno, per i giovedì sera:  il 25 aprile salotto musicale con Hugo Race Fatalists; il 2 maggio salotto musicale con Nada, special guest Fausto Mesolella; il 9 maggio salotto musicale con Bobby Solo trio; il 16 maggio Quartetto italiano di clarinetti con un omaggio alla musica klezmer; il 23 maggio Compagnia teatrale Elsinor con lo spettacolo "Cuccagna ovvero l'arte di mangiar bene"; il 30 maggio Blue Dolls con "Le canzoni del ventennio"; 6 giugno Paolo Ghetti jazz trio, special guest Lisa Manara, con un programma di canzoni proibite del ventennio; il 13 giugno I Canti Erranti con "Cantata per la Liberazione e la Resistenza; 20 giugno salotto musicale con i Goodfellas; il 12 settembre Nino Rota quartet con un concerto dedicato al magico mondo di Walt Disney; il 19 settembre Elisabeth Cutler blues trio; il 26 settembre concerto/conversazione con il sassofonista Michele Selva; il 3 ottobre Silvia Donati jazz quartet.

Per i sabati riservati ai bambini sono invece in programma: 4 maggio: Rosaspina.Un teatro con "Raperonzola" (Teatro d'attore - 4/10 anni); 11 maggio: Il Baule Volante con "Sogno di tartaruga" (Teatro d'attore - 4/10 anni); 18 maggio: Teatro Blu con "Ricordi di viaggio" (Teatro d'attore e oggetti - 4/10 anni); 25 maggio: Rosaspina.Un Teatro "Hansel & Gretel" (Teatro d'attore - 3/8 anni); 1 giugno: Fondazione Aida "Pippi calze lunghe" (Teatro d'attore e di figura - 4/10 anni); 8 giugno: Teatro Nata "I quattro musicanti di Brema (La vera storia del Rock n' Roll)" (Teatro d'attore - 4/11 anni)21 settembre: Teatro del Sangro "Scrooge" (Teatro d'attore e maschere - 4/10 anni); 12 ottobre: Gli Alcuni. "Pollicino"(Teatro d'attore e pupazzi - 3/6 anni). Il 28 settembre e il 5 ottobre, infine,  Gli Alcuni terranno alle 16,30 un laboratorio di costruzione di un cartone animato sul tema della multiculturalità che verrà quindi proiettato al pubblico il 12 ottobre dopo lo spettacolo "Pollicino". Tutti gli eventi, compreso lo spettacolo d'apertura con Cristicchi, sono ad ingresso libero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento