rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Concerti

La viola di Rossi e gli archi di Lugano per la “Scuola dello Spettatore”

Nuovo appuntamento lunedì 28 aprile alle 17,30 con gli incontri della “Scuola dello Spettatore” dedicati alla stagione concertistica del teatro comunale

Nuovo appuntamento lunedì 28 aprile alle 17,30 con gli incontri della “Scuola dello Spettatore” dedicati alla stagione concertistica del teatro comunale grazie alla collaborazione tra Forlì Musica, ass. cult. Incontri Internazionali Diego Fabbri, Centro di studi, ricerche e formazione sul teatro e i linguaggi dello spettacolo Diego Fabbri, Fondo per la cultura del Comune di Forlì e Istituto musicale Angelo Masini.
 
L'incontro, ospite dell’Istituto Masini (a Forlì, in corso Garibaldi, 98),  sarà dedicato alla presentazione del concerto che Danilo Rossi, tra i massimi violisti viventi, terrà con l'Orchestra d'Archi del Conservatorio di Lugano lunedì stesso alle 21 presso il teatro Diego Fabbri, dando voce alle musiche di Hoffmeister, Rolla e Dvorak.
 
A curare la presentazione del concerto sarà come sempre Marinella Ramazzotti, già docente di Esegesi dei Testi musicali presso l’Università di Cagliari e di Teorie della musica presso l’Università di Macerata, ed attualmente docente di storia della musica presso l’Istituto “A. Masini” di Forlì. Autrice di vari saggi su compositori del Novecento storico, quali Claude Debussy (in «Cahiers Debussy») e Arnold Schönberg (in «Journal of The Arnold Schönberg Center») e su compositori della contemporaneità quali Aldo Clementi, Franco Evangelisti e Luciano Berio, ha composto la prima e unica monografia esistente su Luigi Nono (M. Ramazzotti, Luigi Nono, Palermo, L’Epos, 2007).
 
La “Scuola dello Spettatore” proseguirà mercoledì 30 aprile con la presentazione del concerto dei Quintorigo e dell'Italian Jazz Orchestra in programma il primo maggio alle 21. .
 
La partecipazione agli incontri della "Scuola dello Spettatore" è gratuita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La viola di Rossi e gli archi di Lugano per la “Scuola dello Spettatore”

ForlìToday è in caricamento