menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco Gabriele Zelli

Il sindaco Gabriele Zelli

A Dovadola non solo tartufo: domenica 3 novembre trebbo dialettale d'autunno

Dovadola, la capitale romagnola del tartufo, per un giorno lo diventa del dialetto romagnolo essendo stata scelta dall'Associazione Istituto Friedrich Schürr come sede per lo svolgimento del trebbo poetico dialettale

Dovadola, la capitale romagnola del tartufo, per un giorno lo diventa del dialetto romagnolo essendo stata scelta dall'Associazione Istituto Friedrich Schürr come sede per lo svolgimento del trebbo poetico dialettale d'autunno che si terrà domenica 3 novembre 2013, in collaborazione con l'Amministrazione Comunale e la locale sezione dell'Archeoclub.

La manifestazione avrà il seguente programma: ritrovo alle ore 9.00 in piazza della Vittoria e successivo incontro con il sindaco Gabriele Zelli presso il teatro Comunale;  alle ore 10.00 visita guidata alla parte rinascimentale del paese e alla bottega del liutaio Foscolo Lombardi. La mattinata si concluderà con il pranzo presso la locanda "I Fondi", in via Nazionale 20/a. Al termine, ore 15.00 circa, nella sala del ristorante, svolgimento del Trebbo poetico aperto a tutti coloro che intendono presentare proprie composizioni o che intendono assistere alla manifestazione.

Le prenotazioni per il pranzo (costo 23 euro e menù tipicamente romagnolo) vanno fatte entro martedì 29 ottobre 2013, con una delle seguenti modalità: mail a: schurrludla@schurrludla.191.it; telefonata a Giovanni Galli 3282162252.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento