Cala il sipario sul 900Fest: nel 2017 il prossimo appuntamento

Si è conclusa la terza edizione del 900fest, il Festival di storia del Novecento, diretto da Marcello Flores dedicato quest’anno al tema “Le colpe e la Storia”

Si è conclusa la terza edizione del 900fest, il Festival di storia del Novecento, diretto da Marcello Flores dedicato quest’anno al tema “Le colpe e la Storia”, che ha visto Forlì protagonista per cinque giorni di dibattiti di grande respiro intellettuale. Sono stati oltre trenta i relatori internazionali invitati a confrontarsi sul tema del Festival. Un Festival che nasce grazie ad un comitato cittadino composto dall’Istituto per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea della provincia di Forlì-Cesena, dalla Fondazione Alfred Lewin, dall’Anpi Forlì-Cesena, dall’Associazione Mazziniana Italiana Sezione “G. Bruno” di Forlì, da Cgil, Cisl, Uil, dall’Arci, dall’Endas Forlì e dall’Unione degli Universitari Forlì.

LE DICHIARAZIONI
Elisa Giovannetti, Assessora alla Cultura, Comune di Forlì: “Anche quest’anno il Comune di Forlì ha sostenuto il 900fest riconoscendo il suo valore di occasione d'incontro e confronto su temi storici del secolo scorso. Comprendere cause, motivi e modi delle colpe individuali e collettive del Novecento è compito non solo degli storici, ma anche diritto dei cittadini e delle cittadine e la attenta partecipazione numerosissima del pubblico è la conferma che si sta lavorando nella direzione giusta”.

Marcello Flores, direttore scientifico 900fest: “La partecipazione attiva a 900fest è stata, quest’anno, ancora maggiore e più convinta degli anni passati, rafforzandoci nella convinzione di poter continuare ad affrontare la storia in modo approfondito, ma vivace, attento ai problemi dell’oggi che il passato ci ha lasciato in eredità e irrisolti, intrecciando un dialogo tra più generazioni e cercando di diventare un punto di riferimento ormai non più solo locale o regionale, ma ancora più ampio. Un ringraziamento a tutti coloro che sono venuti, e naturalmente ai nostri oltre trenta ospiti che hanno acceso l’interesse e la curiosità di chi ha seguito 900fest”.

Rosanna Ambrogetti, presidente fondazione Lewin e membro del comitato organizzativo del 900fest: “Questa terza edizione del Festival ha riscosso un successo per noi insperato, di cui dobbiamo ringraziare i tanti e prestigiosi ospiti e un pubblico attento e curioso. Tra i tanti risultati positivi, ci teniamo a evidenziare, in particolare, un’inedita partecipazione di insegnanti, alcuni arrivati perfino da Lugano e da Palermo, e la presenza di tanti giovani studenti che hanno seguito con interesse e partecipazione il dibattito sui temi trattati. Un risultato prezioso e incoraggiante che ci spinge a metterci subito al lavoro per l’edizione 2017”.

Il 900fest dà ora appuntamento al prossimo anno, forte di un successo di pubblico e di stampa. Sono stati migliaia infatti i contatti social, grazie al sito dedicato www.900fest, ai profili Facebook e Twitter, ma anche all’interesse dei media locali, regionali e nazionali, che, con esclusive, anticipazioni, interviste, articoli, servizi radiofonici e televisivi, hanno dato una copertura organica all’evento, che va misurato in milioni di contatti e che tocca pubblici diversi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente sul lavoro: resta incastrato in un tornio e l'avambraccio resta amputato

  • "Il coraggio di dire sì al Signore": giovane architetto forlivese lascia la professione e diventa monaca di clausura

  • Arriva la neve di Santa Lucia, il parere dell'esperto: ecco ci attende nelle prossime 48 ore

  • Un sushi in salsa romagnola: dopo le cene a domicilio la famiglia decide di aprire un ristorante

  • "Volevamo avere qualcosa di nostro": tutta la famiglia si rimbocca le maniche ed apre un bar

  • Anziano trovato in mezzo alla strada morto con la sua bici in terra

Torna su
ForlìToday è in caricamento